Vocabolario dei termini della pelle secca

Avere la pelle secca significa che spesso ti troverai alla ricerca dei prodotti giusti per aiutare a riportare il tuo viso nella terra del morbido ed elastico. Come risultato del tuo tipo di pelle naturale, dei cosmetici o degli elementi esterni (sole, vento, freddo o calore estremo), può diventare una sfida riportare la tua pelle in una posizione che richieda meno lavoro. Quello che vuoi è che i legami tra le cellule siano riparati, rimangano umidi e forti, mantenendo la tua pelle in equilibrio come dovrebbe essere.

Affrontare la pelle secca significa che probabilmente hai sentito una serie di termini diversi per quanto riguarda gli ingredienti dei prodotti e ciò che dovresti mettere sul tuo viso. Potresti sentire questi termini e pensare che suonano bene, importanti e autorevoli, ma ti sei mai preso del tempo in più per capire cosa significano questi termini?

Ecco una guida facile e veloce a questi termini. Ora puoi finalmente capire di cosa sta parlando un commesso di cosmetici e decidere da solo se la tua pelle è abbastanza secca da meritare certe misure.

Emolliente: Questo tipo di ingrediente è probabilmente quello che viene gettato in giro più spesso. Se avete già indovinato che un emolliente è una sorta di idratante pesante, avete ragione a metà. Dove una crema idratante ha lo scopo di aggiungere umidità alla pelle, un emolliente ha lo scopo di aiutare a prevenire la perdita di umidità. Gli emollienti sono più spesso ingredienti nelle creme idratanti invece che prodotti veri e propri.

Gli emollienti sono gli ingredienti che possono cambiare una crema idratante da media a pesante, come nel dare una crema idratante più potenza alla tua pelle. Oltre a prevenire la perdita d'acqua, gli emollienti aiutano a lenire e ammorbidire la pelle secca e squamosa.

Gli emollienti possono presentarsi in diverse forme. Possono essere creati e un prodotto può avere ingredienti emollienti sintetizzati, oppure possono essere ingredienti naturali, come l'olio di mandorle.

Gli emollienti hanno essenzialmente tre funzioni, la prima è l'occlusione, che fornisce alla superficie della pelle uno strato di olio, impedendo così la perdita di acqua. La seconda è umettante, che sarà discussa in seguito. E infine, la lubrificazione, che aiuta ad aggiungere una scorrevolezza sulla pelle.

Umettante: Mentre l'umettante può essere un'azione fornita da alcuni emollienti, può anche essere fornito separatamente da diversi ingredienti. Un umettante dà essenzialmente alla pelle una maggiore capacità di trattenere l'acqua. In questo modo aiuta a prevenire la perdita d'acqua e persino ad aggiungere ulteriore umidità alla pelle. Questo vale soprattutto per lo strato più esterno della pelle, che è morto. Se un umettante non è naturalmente parte di un componente organico, allora è solitamente sintetizzato per aiutare ad aggiungere proprietà idratanti ai prodotti per la cura della pelle.

Emulsionante: La pelle secca di solito significa che avrete bisogno sia di acqua che di olio per aiutare a ridare alla vostra pelle la sua umidità. Tuttavia, come tutti sappiamo, acqua e olio non si mescolano affatto bene. Invece si separano, lasciandoci con un problema.

Come si fa a far stare insieme acqua e olio? A questo serve un emulsionante. Un emulsionante agisce come uno stabilizzatore per miscele che normalmente non si mescolano bene insieme. In condizioni normali, gli ingredienti si dividono. Un emulsionante non permette loro di farlo. Grazie agli emulsionanti, l'acqua e l'olio, così come altri componenti separati, sono in grado di mescolarsi all'interno di lozioni e creme.

Gli emulsionanti possono essere creati per agitazione meccanica o attraverso vari processi chimici. Ci sono anche emulsionanti naturali, come la cera d'api, che possono essere aggiunti ai prodotti per aiutarli a fondersi piacevolmente.
Molti prodotti contengono già ingredienti che fanno queste cose.

La maggior parte delle lozioni contiene emulsionanti e umettanti, ma non sempre emollienti. I prodotti avranno anche diversi punti di forza per essere adattati alle esigenze specifiche della tua pelle. Chi ha la pelle grassa non avrà certamente bisogno di una crema densa ed emolliente, mentre chi soffre di eczema e psoriasi trova che la stessa crema allevia i suoi sintomi.

Valuta diverse aree della tua pelle e confronta la loro secchezza. Da lì sarete meglio in grado di prendere una buona decisione su quali ingredienti volete e quanti di loro dovrebbero essere nei vostri prodotti.

Erbe per la cura della pelle

L'ultima mania nella cura della pelle è anche la più antica: i prodotti a base di erbe. Una volta considerati solo la scelta eco-friendly degli hippy, questi derivati vegetali si trovano ora ovunque. I produttori più rinomati hanno recentemente aggiunto le erbe alle loro linee di cura della pelle, dai detergenti alle creme idratanti e tutto il resto. Tuttavia, coloro che non le hanno provate possono essere preoccupati della loro efficacia. Dopo tutto, i prodotti "must have" vanno e vengono, dalle mode delle televendite agli espedienti per la perdita di peso. Per coloro che sono scettici, ecco i fatti sui benefici della cura della pelle a base di erbe.

Uso delle erbe nella cura della pelle

Che effetto ha quello che metti sulla tua pelle? Quali erbe dovrebbero essere usate esternamente e quando e per quali ragioni? Queste domande sono importanti e vengono poste spesso. Faremo un tentativo per aiutare a risolvere la questione e spiegare perché usiamo una particolare erba

Dopo il bagno, applicare olio di enotera diluito o una crema di aloe vera. Non usare acqua molto calda quando fai il bagno o la doccia. La calendula e la consolida hanno proprietà ammorbidenti sulla pelle. Possono essere usate in una sauna facciale o per fare acque floreali o alle erbe. Usate nelle preparazioni per la pelle per le sue proprietà astringenti e disintossicanti. Un diuretico naturale che non impoverisce il potassio. L'olio dell'albero del tè è noto per penetrare nel livello cellulare della pelle.

Aggiungete 1 goccia di olio alla vostra crema da giorno o da notte preferita per aiutare a idratare e levigare la pelle. Le bionde possono usare il tè come risciacquo per i capelli anche per aggiungere riflessi brillanti ai capelli. Usare in unguenti, creme, impacchi e tonici per ferite, rigenerazione della pelle, infezioni della pelle e condizioni infiammatorie della pelle. Usato come compressa, in lozioni e creme per pelli grasse, si suppone che sia detergente, chiarificante ed emolliente e che lenisca le pelli sensibili con capillari sanguigni superficiali. Anche il tè di borragine, finocchio, farfara o calendula aiuta a migliorare la pelle. Aggiungere 1 cucchiaino di erbe a 1 tazza di acqua bollente e bere ogni giorno. Una sauna facciale settimanale con le erbe camomilla, lavanda e menta piperita fa bene alla pelle secca. Non bere bevande analcoliche o mangiare zucchero, cioccolato, patatine fritte o altri cibi spazzatura.

Spruzzare la pelle alternativamente con acqua fredda e calda. Usato per la pelle grassa e a chiazze e per le carnagioni rugose e cadenti. (Tonici per il viso, lozioni, creme); pulisce, stimola la circolazione sanguigna, chiude i pori e ripristina l'elasticità. L'achillea viene usata per i suoi effetti astringenti, curativi e lenitivi sulla pelle e sui capelli. Rafforza il tono della pelle. Sciogliere la lanolina in una piccola ciotola su una pentola di acqua calda. Aggiungere gli oli di girasole e di mandorle e sbattere insieme. Togliere dal fuoco e continuare a battere mentre la miscela si addensa, poi mescolare l'olio di lavanda.

Una ricca crema da notte idratante per la pelle secca

Questa crema è lenitiva e profumata. Sia l'olio di mandorle che quello di girasole hanno un'azione idratante e ammorbidente sulla pelle. L'olio di mandorla ha anche la reputazione di detergente. L'olio di lavanda è lenitivo.

3 cucchiai di lanolina
1 cucchiaio di olio di girasole
1 cucchiaio di olio di mandorle
1 cucchiaino di olio di lavanda

Sciogliere la lanolina in una piccola ciotola su una pentola di acqua calda. Aggiungere gli oli di girasole e di mandorla e sbattere insieme. Togliere dal fuoco e continuare a battere mentre la miscela si addensa, poi mescolare l'olio di lavanda. Versare in un vaso sterile e avvitare il coperchio quando la crema è fredda.

Tag: pelle    olio    acqua    essere    crema    possono    aggiungere    secca    idratante    

Argomenti: menta piperita,    sauna facciale,    maggiore capacità,    guida facile,    ulteriore umidità

Altri articoli del sito ad argomento Fascino del canale Bellezza ed affini:

Segreti provati per una pelle giovane
Prodotti professionali per la cura dei capelli
Come eliminare il problema delle occhiaie
Consigli per la cura della pelle in inverno
Tecniche naturali anti-invecchiamento