Recupero dall'intervento di aumento del seno

Dopo l'intervento di aumento del seno, il tuo seno non sarà solo più grande, ma anche più pieno e la tua scollatura sarà più consistente. Al fine di raggiungere il punto in cui si può guardare allo specchio ed essere felici dei risultati che si vedono, è necessario passare attraverso l'intervento stesso e la fase di recupero. Per la maggior parte delle persone che si fanno impiantare, il recupero dura fino a due settimane. Questo varia, tuttavia, da persona a persona.

Un chirurgo estetico esegue l'aumento del seno utilizzando l'anestesia generale. Dopo l'operazione, ci si può aspettare di sentirsi intontiti, stanchi e un po' fuori di sé da uno a tre giorni. Siate pronti a sentirvi diversi da voi stessi per alcuni giorni, ma siate consapevoli che questo è completamente normale.

Vi saranno prescritti degli antidolorifici dopo l'intervento di impianto. Questo dovrebbe aiutare a ridurre l'indolenzimento e/o il disagio che si prova nel sito di incisione. Aspettatevi che il vostro petto sia dolorante per una settimana o due settimane o forse un po' di più. Lividi, rossore, gonfiore e tenerezza sono tutti effetti collaterali comuni di avere una procedura di aumento del seno.

Mentre si passa attraverso il periodo di recupero dopo la procedura, la pelle che è stata operata e il tuo tessuto naturale deve guarire e abituarsi ai cambiamenti che hanno avuto luogo. L'aumento cambia l'area del petto e il tuo corpo deve adattarsi di conseguenza.

L'aumento del seno è un tipo di operazione, il che significa che comporta incisioni. Le incisioni possono variare da uno a tre pollici di lunghezza. Le incisioni che il medico fa possono essere posizionate in luoghi diversi a seconda di ciò che il chirurgo sente è meglio per il vostro set di circostanze. Possono essere fatte intorno ai capezzoli e all'areola o, in alcuni casi, sotto la piega del seno. In altri casi, il taglio può essere fatto nell'ascella o nell'ombelico. Il chirurgo estetico deciderà quale incisione è giusta per voi in base al tipo di impianti che scegliete di avere, così come il posizionamento che decidete di fare.

Il sito dell'incisione può essere pruriginoso quando inizia a guarire. La posizione scelta per le incisioni sarà principalmente selezionata per ridurre la quantità di cicatrici che avrà luogo. Mentre i medici fanno del loro meglio per ridurre al minimo il livello di cicatrici, c'è ancora una possibilità che alcune cicatrici appariranno. Ci vorrà un po' di tempo, ma con il tempo dovrebbero sbiadire un po'. Saranno rosse per cominciare e con il passare del tempo, torneranno al colore naturale della pelle.

L'aumento del seno e il gonfiore spesso vanno di pari passo. Se il tuo tessuto si gonfia, scopri dal chirurgo estetico come affrontare al meglio questa situazione. Come il gonfiore inizia a diminuire, sarete in grado di vedere i risultati positivi di come ottenere le protesi ha migliorato l'aspetto della parte superiore del corpo.

Capire se aumento del seno fa al caso proprio

Ti stai chiedendo se sei una buona candidata per l'aumento del seno? Forse senti di essere troppo piccola. Forse hai un corpo sproporzionato che rende difficile adattarsi ai vestiti e ti senti consapevole di te stessa. Forse hai perso tonicità o volume a causa del parto, o hai una linea del seno sbilenca. Queste sono tutte ottime ragioni per considerare la chirurgia di aumento.

Tutto inizia prendendo un appuntamento con il chirurgo plastico per una consultazione. In quel momento, voi e il vostro chirurgo discuterete i vostri problemi, e poi lui o lei probabilmente eseguirà un esame preliminare. Le fotografie sono spesso scattate durante questo periodo.

Il chirurgo esaminerà le dimensioni e la forma attuali del tuo seno, la posizione delle areole e dei capezzoli, e anche la qualità della tua pelle. Ti verrà chiesto cosa speri di vedere dalla procedura per quanto riguarda le dimensioni e la forma.

Lei e il suo chirurgo discuterete la sua storia medica e tutti i farmaci che potrebbe prendere, nonché i precedenti interventi chirurgici o trattamenti. Le verrà chiesto se ha mai fatto una mammografia e quali sono stati i risultati.

Contrariamente ai miti popolari, non c'è nessuna prova scientifica che l'aumento del seno aumenti il rischio di cancro al seno. Ciò che fa è rendere più difficile la lettura di una mammografia. Se c'è un alto rischio di cancro al seno nella tua famiglia, il tuo chirurgo potrebbe decidere che la chirurgia non è adatta a te.

Se pensa di poter rimanere incinta in futuro, dovrà discuterne con il suo chirurgo perché la gravidanza può cambiare la forma e le dimensioni del seno. Dovrebbe essere ancora in grado di allattare, ma dovrebbe discuterne con il suo chirurgo.

Occasionalmente, il suo chirurgo le chiederà di fare quella che si chiama una mammografia di riferimento, e poi un'altra poco dopo l'intervento. Questo darà un punto di riferimento per le future mammografie.

Questa procedura è un day surgery, quindi si assicuri di avere qualcuno che venga a prenderla dopo l'intervento. Le verranno dati dei farmaci per metterla a suo agio durante la procedura.

Un anestetico locale o un anestetico generale sarà dato a seconda del suo caso individuale. Una volta che l'intervento è finito, passerai un po' di tempo nell'area di recupero dove sarai monitorato.

Quando l'effetto dell'anestetico sarà svanito e lei sarà stabile, potrà tornare a casa. Occasionalmente, potresti dover rimanere per una notte. I tuoi seni saranno avvolti da una garza e indosserai un reggiseno chirurgico.

Dovrà seguire le istruzioni che le darà il suo chirurgo quando sarà dimessa. Verrà dimessa da un adulto che rimarrà con lei per le prime 24 ore dopo l'intervento.

Sarai abbastanza forte per camminare e dovresti farlo per almeno 5 minuti ogni giorno e di più se te la senti. I primi giorni sarai dolorante e anche rigido nella zona del torace. Le medicazioni saranno rimosse dal vostro chirurgo di solito entro i primi 7 giorni.

Il tuo seno si sentirà probabilmente stretto all'inizio e non essere sorpreso se la pelle è eccessivamente sensibile. È comune avere difficoltà a sollevare le braccia sopra la testa. Assicurati di non sollevare o tirare secondo le istruzioni fornite dal tuo chirurgo.

Entro un mese, vi sentirete come nuovi. Ora è il momento di iniziare a godersi le sue protesi. Perché non iniziare con uno shopping per alcuni nuovi vestiti che si adattano al tuo nuovo petto?

Tag: seno    chirurgo    essere    aumento    dopo    intervento    forse    tempo    procedura    

Argomenti: chirurgo plastico,    chirurgo estetico,    alto rischio,    colore naturale

Altri articoli del sito ad argomento Fascino del canale Bellezza ed affini:

Sottoporsi o no alla chirurgia del seno
Brow Lift endoscopico, lifting fronte del sopracciglio
Trattamento laser per smagliature o addominoplastica
Recupero da intervento di chirurgia al naso
Reggiseni dopo intervento chirurgico per il seno