Articoli dieta

Articoli su dieta, con la parola dieta

Alimentazione antiaging: contro le rughe papaya e cereali integrali
la dieta antiaging previene a tavola l'invecchiamento della pelle grazie al consumo di alimenti che contengano antiossidanti, che contrastino la glicazione (estratti)

...

Quali alimenti inserire nella dieta anti invecchiamento: il licopene è un antiossidante di cui è ricco il pomodoro, che oltre a contrastare l'azione dei radicali liberi, riduce il rischio del cancro alla prostata nell'uomo ed apporta benefici anche sulle cellule mammarie...

La dieta antiaging è una dieta ipocalorica, che stimola i geni della longevità, frutta, verdura e fibra, per l'azione antiossidante, stimolo del sistema immunitario ed ormonale...

Come aiutare la memoria
Consigli sull'alimentazione per tenere sempre allenata la nostra memoria, analizziamo la serotonina e il triptofano. (estratti)

...

La dieta mediterranea salva memoria: i prodotti della dieta mediterranea, olio, pasta, conserve di pomodoro, frutta e verdura hanno ricevuto recenti conferme scientifiche sulle proprietà benefiche, tra cui quelle salva memoria...Tanto da far annoverare la dieta mediterranea come patrimonio immateriale dell'umanità dell'Unesco, non solo per gli alimenti ma anche come stile di vita...

Come scegliere la miglior dieta in circolazione
Come scegliere la miglior dieta in circolazione (estratti)

...Al termine dieta solitamente si associa il perdere peso, il dimagrimento, o alcune malattie come ad esempio l'anemia ma in realtà il termine dieta in realtà abbraccia il concetto dei pasti giornalieri ovvero il regime alimentare che scegliamo giorno per giorno e che ci fa bene o ci fa male a seconda del cibo che prevede...In base a ciò deduciamo che l'obeso dovrebbe seguire una dieta dimagrante, l'anemico una dieta per il ferro, il fumatore una che comprenda molta vitamina C, il vegetariano una che incrementi la vitamina B12...E la persona che non ha disturbi o preferenze particolari? Una dieta equilibrata che lo aiuti a restare in forma ed in salute...Come si fa dunque a scegliere la dieta migliore? Tutte le diete sono diverse, promettono tante cose e si fondano su principi diversi è bene perciò stabilire dei criteri che ci consentano di discernere fra dieta giusta e no...Innanzitutto se ad esempio vogliamo dimagrire stabiliamo quanto peso dobbiamo perdere ed iniziamo la scelta della dieta da qui, quindi scegliamo la dieta che fa effetto maggiormente nella zona in cui desideriamo perdere i chili in eccesso, mettiamo ad esempio di volere una pancia piatta scegliamo dunque la dieta a zona...Ricordiamo che in questo caso la dieta non deve indurre la fame, quindi essere poverissima di nutrienti, diversamente i chili in eccesso ritorneranno subito come per magia una volta finita la dieta, deve esserci un equilibrio, un periodo di mantenimento e deve prevedere dell'esercizio fisico (no alle diete che vi garantiscono perdita di peso senza alzare un dito, sono fandonie)...Avete giàintrapresouna dieta ma cominciate ad avere dei dubbi?Prende nota dei risultati, di ciò che effettivamente mangiate, delle calorie e dei chili persi avrete un quadro generale della situazione che vi aiuterà a capire se avete sbagliato dieta o meno...o Infine ricordatevi che per scegliere la dieta migliore per voi occorre rivolgersi ad un nutrizionista o se avete dei disturbi ad un allergologo o comunque ad uno specialista che possa consigliarvi...
Consigli per una dieta veloce ed efficace
Consigli per una dieta veloce ed efficace (estratti)

...  Tutti coloro che hanno problemi di peso in eccessovorrebberoaver sotto mano una dieta rapida che faccia perder loro più chili possibili in poco tempo...Una dieta rapida va bene una volta all'anno magari dopo le feste ma per non più di cinque giorni, bene invece una dieta depurativa di un giorno alla settimana o di una drenante per sgonfiarci e sconfiggere la ritenzione idrica, le diete detox sono l'ideale per liberarci di tossine e scorie...Ecco un esempio di dieta rapida e corretta: per colazione 1 tazza di latte parzialmente scremato con dei cereali integrali senza dolcificanti; per pranzo insalata di salmone o di pollo, due prugne secche e uno yogurt magro, per merenda un bicchiere piccolo di frullato di mezza mela con latte scremato, e senza zucchero e per cena carne magra alla piastra, una porzione di formaggio magro tipo ricotta magra più un frutto, evitando però la banana; niente spuntini e sonoammesseper alternarsi solo carni alla griglia o pesci al forno con contorno di verdura cruda...
Cos'è il colesterolo
Cos'è il colesterolo (estratti)

...Questo avviene perchè per via di una dieta sbagliata o un errato stile di vita ve ne sia un accumulo del sangue che non può essere smaltito e che da luogo all'ipercolesterolemia...Se dunque il vostro livello di colesterolo nel sangue supera i valori della norma (è fondamentale fare periodicamente dei controlli specie se siete soggetti a rischio) occorre cambiare stile di vita e soprattutto adottare una dieta anticolesterolo...
Depurare il fegato per primavera
Come depurare il fegato e l'intestino in tempo per l'inizio della primavera, come farlo in modo del tutto naturale. (estratti)

...

Depurare il fegato in maniera naturale: possiamo sommare gli effetti degli strumenti che andremo ad utilizzare per depurare il fegato, impiegando sia una corretta dieta alimentare che l'utilizzo di piante officinali...

Per dieta intendiamo un'alimentazione, che non preveda il consumo di alcol, che sia a basso contenuto di grassi saturi, come carne, prodotti caseari e uova; e sia invece ricca di verdura, come cavoli e broccoli, pomodori e barbabietole, e di frutta come mirtilli ed agrumi...

Depurarsi prima delle feste natalizie
Depurarsi prima delle feste natalizie (estratti)

...Durante le feste di Natale si mangia tanto e soprattutto si mangiano cibi ipercalorici, perciò per non rischiare di ritrovarsi nell'anno nuovo con chili di troppo, basta seguire una dieta di una settimana per depurarsi sfruttando le proprietà delle erbe, che aiutano a bruciare in fratta i cuscinetti di grasso...La dieta di 7 giorni a base di ortica può far perdere fino a 2 chili...Si possono anche introdurre piccole quantità di pinoli e noci per arricchire di gusto la dieta...
Dieta a base di fibre
Dieta a base di fibre (estratti)

...
Dieta contro i calcoli renali
Vediamo come ridurre o prevenire i calcoli renali, seguendo una dieta per ridurre il consumo di cloruro di sodio. (estratti)

...

La migliore dieta contro i calcoli renali: ridurre il consumo di cloruro di sodio, e utilizziamo per dare sapore alle nostre pietanze le spezie...Considerevole, deve essere l'apporto di liquidi nella dieta giornaliera, per contrastare la calcolosi renale, è preferibile bere acque oligominerali...

Cibi consigliati in una dieta contro la formazione di calcoli renali: il calcio, principale imputato per nella formazione di calcoli renali, è stato assolto...

Alimenti ad effetto diuretico, sono anch'essi consigliati nella dieta contro i calcoli renali, parliamo di cipolle, tisane soprattutto a base di ortica, sedano e la mela...

Dieta contro il colesterolo alto
Una dieta per contrastare il colesterolo, consigli su come cucinare i cibi e quali condimenti utilizzare nella dieta. (estratti)

...La dieta contro il colesterolo alto deve essere accompagnata anche da un radicale cambiamento dello stile di vita e da una moderata attività fisica...Alimenti permessi nella dieta contro il colesterolo alto: tra i cibi che sono permessi nella dieta per chi ha il colesterolo alto, ci sono i cereali che contengono fibre integrali, quindi preferite riso e pasta integrale, con un moderato consumo dei crackers, che contengono grassi...Quali condimenti utilizzare nella dieta: è consigliato l'utilizzo di olio extravergine d'oliva, massimo 3 cucchiai di olio al giorno distribuito sulle nostre pietanze...
Dieta Dash contro l'ipertensione
Analizziamo la dieta dash, una dieta sviluppata principalmente per combattere anche l'ipertensione. (estratti)

...

I ricercatori americani, finanziati dal National Heart, Lung and Blood Institute, dopo aver condotto alcuni studi, hanno definito, che attraverso una dieta alimentare, come la dieta Dash è possibile diminuire la pressione sanguigna, con un alimentazione a basso contenuto di grassi saturi, ed il colesterolo...

Effetti della dieta Dash in due settimane: la Dieta Dash seguita anche per sole due settimane, riduce il valore della pressione sanguigna e il colesterolo, producendo anche ad una diminuzione del peso corporeo e con un moderato aumento dell'attività fisica... In un piano dieta Dash medio da 2000 calorie al giorno, dovranno essere contemplati i carboidrati, spaghetti e pasta, ma anche crackers e corn flakes...

Sappiamo, che il magnesio ed il potassio sono ipotensivi, e la dieta Dash mira a mantenere il cuore in buona salute...

Dieta Dash da 2000 calorie giornaliere: la dieta Dash contribuisce alla diminuzione del colesterolo LDL, colesterolo cattivo...Nella dieta associata alla salute del cuore occorrerà introdurre quantità adeguate di frutta e verdura così suddivise, 250 grammi di verdura cruda a foglia verde o 100 grammi di verdura cotta...

Regime dietetico regolare: la dieta Dash, nel suo regime dietetico iposodico consiglia l'assunzione di frutta, verdura, magnesio, potassio e fibre ed il consumo ridotto di sodio e degli alimenti ricchi in sodio...

Dieta della frutta
Parliamo della dieta della frutta, una dieta che oltre ad essere utile per dimagrire, serve molto per depurare l'organismo. (estratti)

...Oggi vi prestiamo uno schema dietetico molto facile da eseguire, una cosiddetta dieta veloce ma che può essere eseguita solo per tre giorni essendo un regime alimentare non equilibrato...Parliamo della dieta della frutta che può essere vista sia come una dieta depurativa sia come una dieta dimagrante, che aiuta a sgonfiarci e a eliminare qualche chilo in breve tempo...
Dieta Dukan, funziona davvero?
Approfondimenti sulla dieta Dukan, come si segue, se gli effetti sono veramente benefici e gli alimenti a disposizione. (estratti)

...Le proteine della Dieta Dukan hanno lo scopo di dare il senso di sazietà, anche se è proprio su questa cosa, che la dieta del Dottore Dukan è stata criticata, pur continuando a riscuotere successo...La dieta Dukan si può suddividere in quattro fasi, una prima fase di attacco, che dura circa tre-cinque giorni, con un suo menu di ricette, questa è la fase nella quale si perde maggiormente peso; una fase di crociera, una fase di consolidamento ed infine la fase di stabilizzazione... Fase di attacco della Dieta Dukan: i primi giorni di una dieta, sono sempre difficili, perché dobbiamo allontanare le nostre vecchie abitudini alimentari, per consolidarne di nuove e maggiormente sane...
Dieta Dukan sì o no?
Dieta Dukan sì o no? (estratti)

...Tutte le diete dimagranti promettono risultati immediati con poco sforzo e quelli di noi che hannonecessitàdi perdere qualche chilo di troppo si lasciano tentare specie se a promuovere la dieta sono delle star, è il caso della Dieta Dukan...Questa dieta promette in 10 giorni di perdere parecchio peso per via delle suddivisione in fasi di cui si compone...Si trattafondamentalmentedi una dieta iperproteica che tuttavia solleva molte critiche e molti dubbi...Ma quali sono i risvolti negativi di questa dieta? Una dieta di sole proteine porta allo sviluppo di corpi chetonici che sono molto nocivi per il sistema renale...Principalmente s'incolpa la dieta Dukan di essere una dieta sbilanciata dal punto di vista dei nutrienti senza contare l'incidenza fra l'alto consumo di carne e la comparsa dei tumori...Inoltre alcuni che si sono sottoposti a questa dieta hanno accusato degli effetti collaterali come: diarrea, stipsi, irritabilità, svogliatezza, mal di testa, nausea e difficoltà a concentrarsi...A cui si aggiungono acidosi e la perdita dei capelli questo per via della carenza di vitamine per cui parallelamente all'osservazione di questa dieta occorrerebbe assumere anche degli integratori di zinco ad esempio ed in questa dieta più che nelle altre è fondamentale bere tanta acqua per aiutare i reni...
Dieta per i mesi invernali
Una dieta ottima per il periodo invernale con alimenti utili per prevenire i raffreddori e la tosse. (estratti)

...Durante l'inverno ci sono alcuni alimenti che ci aiutano a difenderci da raffreddori e dalla tosse, ecco l'importanza di seguire una dieta invernale...Sono molto utili nel periodo dei mesi freddi, da contemplare nella dieta invernale, i fermenti lattici, contenuti negli yogurt per combattere l'influenza ed i problemi intestinali...La dieta invernale prevede al solito 5 pasti al giorno, che partono da una colazione ricca di fibre, cereali e una bevanda, che ci faranno fare il pieno di energia...La merenda della dieta invernale può comprendere circa 200 kcalorie, con una fetta di pane, un frutto, uno yogurt e persino un quadratino di cioccolato...
Dieta tisanoreica e Decottopia, la chetosi è efficace?
la dieta tisanoreica e decottopia si base sul principio della chetogenesi, cioè l'utilizzo delle riserve di grasso, create dai carboidrati,per ricavare energia (estratti)

...

La dieta tisanoreica ed il suo cuore verde, la decottopia, l'argomento ci ha incuriositi e siamo andati ad informarci...La dieta tisanoreica è seguita da tante star, e di basa sul principio della chetosi, cioè utilizzare le riserve di grasso per trarre energia...

Carboidrati sostituiti da erbe: la dieta alimentare si basa sulla sostituzione dei carboidrati, che ci forniscono l'energia immediata, alla quale accediamo, senza intaccare le riserve di grasso...Il principio delle dieta tisanoreica si basa sulla diminuzione dei carboidrati, e la sostituzione con erbe miscelate in dosi particolari...

Le due fasi della dieta tisanoreica: la prima fase è intensiva e la seconda di mantenimento...

La dieta tisanoreica va seguita per un tempo massimo di 40 giorni...

Dieta vegetariana dei 7 giorni
Dieta vegetariana dei 7 giorni (estratti)

...Se si segue una dieta ipocalorica introducendo questi vegetali si può avere un corpo tonico e depurato... Una dieta vegetariana di 7 giorni ipocalorica associata a questi tre vegetali e una regolare attività fisica può far perdere fino a 2 chili...
Dimagrire velocemente con la dieta dell'acqua
Dimagrire velocemente con la dieta dell'acqua (estratti)

...Dobbiamo cercare un regime alimentare che coniughi la perdita di peso in eccesso con lo smaltimento delle tossine che abbiamo accumulato: la dieta dell'acqua è la soluzione...Tutti si domandano: ma la dieta dell'acqua funziona? Sì se come tutte le diete è seguita conscrupoloe costanza...Precisamente questa dieta propone l'ingestione giornaliera di alimenti ricchi in liquidi per un totale di 1400 Kcal giornaliere e consente di perdere 3 o 4 kg di peso...Fra le regole da seguire di questa dieta per perdere peso troviamo quella di nonconsumareper una settimana pomodori, patate, melanzane, legumi, latte e formaggi poichè sono alimenti che contribuiscono ad avere uno stomaco gonfio...Vediamo dunque un esempio di questa dieta dell'acqua...
I problemi del glutine
I problemi del glutine (estratti)

...Ritornando al discorso dell'intolleranza del glutine, le persone che ne soffrono sono costrette ad osservare una rigorosa dieta per celiaci ovvero niente cereali, pasta, pane e pizza e cibi che possano presentare tracce di glutine fra gli additivi alimentari...Naturalmente per una dieta più semplice esistono gli alimenti adatti ai celiaci e i glutin free...
Il furetto a grandi linee
Il furetto a grandi linee (estratti)

...Inoltre si tratta di un animale carnivoro, e che dunque non può seguire per nessun motivo la dieta vegetariana e ancor meno la dieta vegana...Bisognerà farsi aiutare a calibrare correttamente la dieta, che dovrà essere principalmente a base di carne, ma che potrà avere anche altre eccezioni (ci faremo aiutare a scegliere quali)...
Il menù del giovedì, la dieta depurativa
Il menù del giovedì, la dieta depurativa (estratti)

...Avete mai pensato di concedervi una dieta depurativa di un giorno nell'arco settimana? Forse no perchè non siamo sempre molto consapevoli delle tossine e delle scorie che accumuliamo, forse di un po' più di quelle che si accumulano sulla nostra pelle ma non di quelle che si stanziano nel nostro organismo...Apriamo perciò il frigo ed assicuriamoci di avere il necessario per la nostra dieta disintossicante...Ecco alcuni esempi di dieta depurante: a colazione cereali integrali con latte di mandorla, per spuntino due banane ed uno yogurt, per pranzo 80 g di riso condito con olio ed insalata mista, due mele per lo spuntinopomeridiano per cena insalata mista con un uovo sodo...
Il menù della domenica
Il menù della domenica (estratti)

... La pasta è la base di questo piatto quindi se durante la settimana la vostra dieta non la comprende la domenica è immancabile, vediamo dunque qualche golosissima ricetta con la pasta: le lasagne, sono un classico no? Ebbene se le facciamo vegetariane o con un sugo leggero sono perfette, possiamo fare un timballo di pasta con sugo al prosciutto cotto magro, bastoncini di zucchine fritti e uova sode, un piatto da leccarsi i baffi...Ecco così che ci siamo concessi dei piatti buonissimi ma anche salutari tipici fra l'altro della dieta mediterranea famosa per essere una dieta equilibrata: abbiamo i carboidrati, le fibre delle verdure e le loro vitamine, abbiamo cibi depuranti come il carciofo...
Il regime dietetico su misura
Il regime dietetico su misura (estratti)

...Infatti, non siamo tutti uguali e una dieta da 1400 calorie può essere efficace per uno e non efficace per un altro...Per avere una dieta personalizzata il paziente deve rivolgersi a un professionista, possibilmente specializzato in scienze dell'alimentazione... L'esperto, dopo un'anamnesi generale, valuterà il metabolismo di base utilizzando particolari strumenti, quali l'impedenziometro (che misura la massa grassa e la massa magra) oppure il calorimetro (che determina la spesa energetica dell'organismo): solo con questo tipo di informazioni si potrà elaborare una dieta su misura, utile per far perdere peso in salute e in maniera definitiva...
L'alimentazione del cavallo
L'alimentazione del cavallo (estratti)

...Uno degli aspetti a cui dovremo senza dubbio fare caso quando ci occuperemo di un cavallo è la sua dieta, che non potrà essere soltanto a base di fieno come spessissimo si crede ma dovrà essere bilanciata e varia...Dunque stiamo parlando di una dieta ricca di sali minerali, acqua e fibre...Se invece il nostro esemplare è ancora giovanissimo, così tanto che può ancora essere definito puledro, dovremo bilanciare la sua dieta in modo tale da favorire la sua crescita e lo sviluppo delle sue capacità anche cognitive; per prevenire l'insorgere di problematiche anche di digestione, acquistiamo cibi altamente digeribili su consiglio del veterinario...I cavalli anziani che non gareggiano più, hanno ugualmente bisogno di una dieta che sia adatta a loro e al loro stile di vita: anche in questo caso, quindi, cibi digeribili ma non necessariamente nutrienti come quelli indispensabili per il puledro...Insomma, la dieta del cavallo va bilanciata ma soprattutto va fatta seguire con molta diligenza dal veterinario di fiducia...
L'alimentazione del coniglio
L'alimentazione del coniglio (estratti)

...Secondo alcune di queste storie, infatti, il coniglio domestico potrebbe nutrirsi solo ed esclusivamente di carote; ciò ovviamente è falso, dato che la dieta di nessun animale può basarsi su un unico alimento...Dunque informiamoci prima di dare soltanto carote al nostro delizioso animale da compagnia e facciamo in modo di garantirgli una dieta che soddisfi il suo fabbisogno giornaliero...La sua dieta, dunque, non può in alcun modo basarsi sulla carne, né questi alimenti devono essere seppur minimamente presenti...Oltre al pellet, costituirà un altro elemento di fondamentale importanza nella dieta dell'animaletto anche la semplice verdura cucinata in casa, esattamente come la frutta...Difatti, come vale per gli altri animali, per evitare il rischio degli ingredienti nocivi nei cibi che si trovano nei supermercati, possiamo puntare quasi totalmente sulla dieta casalinga, sempre con l'approvazione del nostro veterinario di fiducia: si possono dare ai conigli tutti i tipi di frutta (occasionalmente) e tutti i tipi di verdura, magari combinate alle erbe aromatiche, a parte alcune eccezioni come le melanzane, le patate, i legumi, i funghi, l'aglio e la cipolla, tutto ciò che è piccante, peperoni ed altri tipi di verdura, di cui dovremo chiedere notizie al nostro veterinario...Ricordiamoci inoltre di evitare cereali e cioccolato; per quanto concerne appunto le carote, possono essere date al nostro coniglio senza problemi ma non come unico alimento di tutta la dieta...
L'alimentazione del furetto
L'alimentazione del furetto (estratti)

...Non sempre la longevità dipende dall'alimentazione, ma è senza dubbio importante occuparsi di quest'ultima, rivolgendosi anche ad un veterinario specializzato per poter perfezionare la dieta del furetto...Data la diffusione sempre in aumento della dieta vegetariana o vegana, è bene specificare ancora una volta che per i furetti non possono seguire una dieta che non abbia la carne come elemento principale...Coloro che fanno intraprendere questa dieta al furetto dovrebbero essere animalisti, e dunque si spera che vogliano davvero il bene degli animali: per questo motivo, prendete coscienza del fatto che il furetto è un animale carnivoro, non è un roditore e non può per nessun motivo non mangiare la carne...Perché se la dieta vegetariana o vegana per le persone è una scelta che si può compiere liberamente, che dimostra coraggio e amore nei confronti delle proprie idee, va assolutamente contro la natura dei furetti...Applicare questa dieta significa desiderare il male del proprio animale domestico...Detto ciò, optiamo per cibi di alta qualità e dunque ad alto contenuto proteico, sempre a base di carne: facciamoci consigliare dal nostro veterinario, chiediamogli di cosa ha bisogno il nostro animaletto e, per non fargli mangiare ogni giorno le stesse cose, facciamoci consigliare una dieta calibrata che soddisfi tutte le sue necessità ma che allo stesso tempo vari per ogni giorno della settimana, oppure che sia interscambiabile per modificare l'alimentazione periodicamente...Insomma, occupiamoci attentamente della dieta del nostro animale e anteponiamo il suo benessere anche ai costi...
L'alimentazione del pappagallo
L'alimentazione del pappagallo (estratti)

...Innanzitutto, anche per gli animali esotici è possibile rivolgersi ad un veterinario anche specializzato in questo campo per farsi aiutare con il perfezionamento della dieta, dato che a volte l'impresa può apparire davvero complicata...In questo caso ci rivolgeremo ad un semplice veterinario oppure ad un esperto in diete di pappagalli, oppure direttamente all'allevamento dal quale abbiamo preso il nostro uccello, e ci faremo dare una dieta attentamente bilanciata e che sia consona non solo alle esigenze del pappagallo in quanto animale, ma anche alle esigenze del nostro pappagallo nello specifico, che può avere carenze di vario genere e bisogno di determinati tipi di alimenti...La cosa fondamentale che bisogna imparare quando si stabilisce la dieta del pappagallo è che anche lui ha bisogno di variare e non può mangiare sempre la stessa coosa, che ovviamente possiede sempre le stesse sostanze; è un errore comunissimo quello di dare in pasto al nostro uccello domestico i semi di girasole, che possono causare danni anche gravi al fegato e al pancreas dell'animale...Proprio a proposito di questi semi possiamo trovare nei negozi specializzati di animali domestici i "concentrati" di vari semi (il pappagallo è granivoro): si tratta di vere e proprie combinazioni bilanciate anche dal punto di vista delle vitamine, che ci aiuteranno a preparare al meglio la dieta del nostro pappagallo domestico...Insomma, prestate attenzione alla dieta del pappagallo, perché in futuro potrà essere davvero molto utile per la sua salute e per favorire la sua naturale longevità...
L'alimentazione del pesce rosso
L'alimentazione del pesce rosso (estratti)

...Sulla dieta e sui cibi che bisogna somministrare ai pesci rossi si sono scatenati da sempre dibattiti (anche le leggende non sono mai mancate), ma ci sono ugualmente dei punti da prendere in considerazione quando si stabilisce l'alimentazione del proprio pesce rosso...Nella dieta del pesce rosso dovranno esserci anche piccoli insetti, per quanto non ci piaccia l'idea, esattamente come avverrebbe nella sua vita selvatica: non ci sarà bisogno per i proprietari di uccidere insetti e metterli nell'acquario dei propri pesci, naturalmente, ma si potranno trovare miscelati ad altri ingredienti (come piccolissimi pesci) all'interno delle classiche scaglie, dei granuli o delle palline...Non dimentichiamo anche che sul mercato sono presenti moltissimi tipi di cibo, da alternare alle verdure di cui parleremo in seguito, che servirebbero a far diventare più rosso il nostro pesce: se alcuni cibi di questo tipo hanno davvero delle vitamine che oltre a rafforzare l'animale acquatico possono anche fargli avviare una sostituzione del manto a scaglie, altri invece (per non generalizzare si potrebbe dire la maggioranza) contengono sostanze nocive per il proprio pesce, soprattutto se la somministrazione è continuata e non interrotta da una dieta varia, ed ovviamente non contribuiscono affatto a migliorare l'aspetto del pesce...Insomma, prestiamo un po' di attenzione a quest'aspetto della vita con il nostro pesce rosso e non lasciamoci coinvolgere dai bassi prezzi o dalle promesse di certi prodotti: magari facciamoci aiutare a bilanciare correttamente la dieta dell'animale!...
La dieta del minestrone
Vediamo come preparare la dieta del minestrone, una dieta ipoproteica da non seguire oltre le due settimane. (estratti)

...E' una delle diete più seguite dalle donne italiane, almeno una volta nella vita ogni donna che ha problemi di sovrappeso ha tentato questa dieta per cercare di perdere quattro/cinque chilogrammi in soli sette giorni...Non è consigliabile seguirla per più di due settimane essendo una dieta ipoproteica (dieta caratterizzata da un ridotto apporto di proteine), di conseguenza non è molto bilanciata e seguirla per oltre due settimane oltre alla parte grassa farebbe perdere anche la parte muscolare del nostro corpo...
La dieta dell'inverno: scegliamo le proteine
La dieta dell'inverno: scegliamo le proteine (estratti)

...Qualcuno potrà pensare che si tratta di una dieta sbilanciata visto che è composta da sole proteine ma in realtà no purchè si mantengano delle accortezze...Quali sono dunque gli alimenti alla base di una dieta proteica? La carne, le uova, il pesce ed il formaggio ma anche vegetali come cereali e legumi...Normalmente dovremmo assumere le proteine perchè ci forniscano il 15% delle calorie che assumiamo con i cibi, nel caso della dieta proteica se ne assumono di più ma si bilanciano con i carboidrati che si possono assumere ma in minore quantità...Come in qualsiasi dieta non manca la colazione quindi latte o yogurt per cominciare a fare il pieno di proteine e vitamine, segue il pane o i biscotti secchi, quindi la frutta da mangiare o in spremuta...
La dieta della pasta
La dieta della pasta (estratti)

...Una delle rinunce più sofferte che spesso viene elencata da chi intraprende una dieta dimagrante è la pasta, per qualcuno forse no ma per molti sì, per molti rinunciare ad un piatto di pasta tutti i giorni è una rinuncia sofferta...Ecco perchè è consigliata nelle diete per dimagrire ma consigliata per una dieta bilanciata nel caso in cui non soffriate di problemi di peso o magari di diabete...Ebbene però la pasta può essere la base di una dieta per perdere peso se inserita in un regime alimentare completo che fornisce il giusto apporto di calorie giornaliere...La dieta della pasta può esser seguita per mesi e permette di perdere un chilo a settimana, chiaramente il piatto di pasta previsto al giorno deve essere condito con sughi leggeri e con verdure, al forno magari ad esempio al cartoccio oppure in padella con un filo di olio d'oliva a crudo...La dieta della pasta prevede naturalmente la colazione, dunque tutti i giorni: 125 ml di yogurt scremato bianco o alla frutta, una tazza di tè verde; uno spuntino la mattina (150 ml di spremuta di pompelmo) ed unopomeridiano(100 g di kiwi)...
La Dieta Dukan
La Dieta Dukan (estratti)

...Cosa rende famosa e gettonata questa dieta dimagrante rispetto ad altre? Che sono i vip a promuoverla, ne citiamo una fra tutte: Kate Middelton che l'avrebbe seguita per essere in forma per le nozze...Questa dieta iperproteica è stata ideata per l'appunto dal nutrizionista francese Pierre Dukan che si è basato sui principi iperproteici ed ipocalorici con l'esclusione dei carboidrati...Se desiderate cimentarvi in questa dieta per eliminare i chili di troppo attenzione: non è consigliata ai cardiopatici, a chi beve poco o agli ipertesi...In sostanza il segreto di questa dieta snellente sono i cinque pasti al giorno senza dare troppo conto al peso ma mangiando solo gli alimenti indicati...Non la definiremo certo una dieta bilanciata... Dunque la dieta si compone di quattro fasi: la prima è detta "d'attacco" e si assumono solo proteine pure quindi uova, pesce, carne e latticini...
La dieta macrobiotica
La dieta macrobiotica (estratti)

...E, dallo stile di vita, ne consegue anche una dieta che, abbinando alimenti acidi e alcalini, metterebbe in rapporto l'uomo con l'armonia universale...Secondo la dieta, l'alimentazione di ogni giorno dovrebbe contenere innanzitutto cerale integrali, riso soprattutto ma anche avena, grano saraceno, mais, segale, senza zucchero, senza conservanti... La dieta macrobiotica evita le Solanacee cioè pomodori, patate, peperoni in quanto troppo acidi e responsabili di alterazioni dell'equilibrio di cui sopra...I legumi sono l'alimento portante, insieme ai cereali, della dieta...
La dieta Scarsdale
La dieta Scarsdale (estratti)

...Siete in cerca di una dieta che vi faccia perdere peso rapidamente senza sofferte rinunce? La vostra soluzione potrebbe essere la dieta Scarsdale...Non si tratta di un comune regimealimentarema di una dieta equilibrata per perdere peso in modo efficace ed in breve tempo...Va specificato prima d'intraprenderla che questa dieta, ideata dal cardiologo Dott...Dunque la dieta Scarsdaleha come fondamento quello di incrementare l'apporto di proteine (dieta iperproteica) a discapito di grassi e zuccheri per un consumo medio di 1000 calorie al giorno e se seguita alla lettera (per tutti i 14 giorni previsti) può portare alla perdita di mezzo chilo al giorno...Dunque dicevamo per 14 giorni solo carne, pesce poco grasso e tante verdure soprattutto crude, terminata questa fase si procede con due settimane di mantenimento (che prevedono fra l'altro un limitato consumo di uova alla settimana, tre, consumo di marmellata non zuccherata, noci, due fette di pane al giorno e un bicchiere di vino a pranzo), quindi di nuovo 14 giorni di dieta fino al conseguimento del peso forma...Quindi ecco le regole della dieta per dimagrire: niente alcool solo the e caffè, tra un pasto e l'altro sono ammesse solo carote e sedano crudi, leinsalatedevono essere scondite (solo limone o aceto) e la carne s'intende senza pelle e parti grasse... La dieta dimagrante prevede a colazione, tutti i giorni 1/2 pompelmo una fetta di pane integrale caffè o the senza zucchero...
La dieta vegetariana per i cani
La dieta vegetariana per i cani (estratti)

...Si sta diffondendo sempre di più la dieta vegana o vegetariana tra le persone, che decidono di rispettare gli animali al 100% evitando sia la loro macellazione che il loro “sfruttamento” attraverso la produzione di latte, uova, ed altri prodotti di origine animale...Secondo alcuni studi condotti recentemente, i cani sottoposti a dieta vegetariana o vegana non vivono più a lungo, ma a differenza degli altri passano più tempo della loro vita in salute, senza malattie gravi... Alcuni sostengono che una dieta senza la carne possa scatenare nel nostro animale domestico delle deficienze nutrizionali che a lungo andare potrebbero essere deleterie per la salute del cane...A parte tutti i dibattiti che sono soliti scatenarsi quando si parla di scelte come questa, sia che si voglia far diventare il proprio cane vegetariano sia che non lo si voglia, bisogna guardare da entrambe le direzioni: ovvero, da alcuni studi risulta effettivamente che la dieta vegetariana faccia davvero bene alla salute dei nostri amici a quattro zampe, mentre secondo altri veterinari ed altri esperti questo tipo di dieta causerebbe alcuni problemi...Questo vale per tutti: se davvero fa bene al proprio cane eliminare la carne dalla dieta, dovrebbero essere tutti disposti a compiere questo passo...
Le regole per perdere peso
Le regole per perdere peso (estratti)

... 

La gran parte di noi è alla ricerca di una dieta dimagrante che faccia miracoli, che ci faccia perdere i chili in eccesso senza privazioni e quasi senza che ce ne si renda conto...La verità è chesipossono provare tutte le diete che si vogliono ma le regole per perdere peso sono quelle e non si scappa, se non le si segue nessuna dieta è efficace o da risultati...La prima di queste regole riguarda le porzioni bisogna rispettare il peso e le quantità indicate nella dieta, secondo la filosofia cinese tutto il cibo che può contenere il nostro stomaco sta nel palmo delle nostre mani vicine; la seconda regola è bere l'acqua appena svegli con un po' di limone magari e durante la giornata per favorire lo scioglimento di grassi e zuccheri e per bruciare le calorie oltre che per depurarci ed assicurarci il buon funzionamento dei reni (la ritenzione idrica fa peso) è importante anche berla prima dei pasti per facilitare il senso di sazietà...La settima regola riguarda le proteine che devono essere assunte almeno nei due pasti principali del giorno; nell'ottava regola troviamo evitare grassi saturi e zuccheri e i condimenti eccessivi; la nona regola e fare del movimento quotidiano mentre la decima regola ci dice di non escludere tutti i nutrienti quindi ok i carboidrati in minima parte e i grassi purchè buoni quindi del pesce o dell'olio d'oliva ma senza eccedere, una dieta equilibrata significa stare in forma ed in salute...

Muscoli in efficenza
Muscoli in efficenza (estratti)

...Naturalmente non basta poichè è anche la nostra dieta alimentare ad incidere sulla resa dell'apparato muscolare anche se in realtà non vi è un gran bisogno di particolari diete per migliorare l'efficienza dei muscoli occorre invece assumere la giusta percentuale giornaliera dei nutrimenti, ovvero: il 55%-60% di carboidrati, il 25%-30% dai grassi ed il 15% dalle proteine...Le proteine solitamente vengono indicate come fondamentali per la crescita e la buona resa del muscolo, ma attenzione: si accumula un elevato tasso di scorie con una sola dieta proteica che col tempo può comportare problemi come l'affaticamento dei reni...
Più muscoli, meno grasso
Più muscoli, meno grasso (estratti)

...Generalmente si consiglia di seguire una dieta proteica quindi più carne magra soprattutto il pollo accompagnato da tanta verdura condita con poco olio e limone ed aceto, i carboidrati vanno di molto ridotti tuttavia non è giusto escluderli del tutto poichè diversamente non avremmo una dieta equilibrata, i dolci ed il sale sono banditi...
Sabato mangio mediterraneo
Sabato mangio mediterraneo (estratti)

...  Non siete tipi da dieta? Non intendo diete dimagranti o depuranti ma dieta nel senso di seguire un buon regime alimentare che vi aiuti a prevenire, malanni e disturbi vari (tumori, colesterolo, diabete solo per citarne alcuni)...Dunque sarebbe una buona idea dedicare un giorno alla settimana alla dieta mediterranea la più completa e salutare che ci sia, un giorno per iniziare...Costruiamo la nostra dieta, ovvero il nostro regime alimentare perciò avremmo: durante la settimana un menù depurativo ossia un giorno per liberarci da scorie e tossine, un giorno di menù magro ossia via libera a legumi e verdure, un giorno dedicato al pesce, un giorno libero in cui ci premiamo per esser stati diligenti ma senza esagerare...E nei restanti? Ci dedichiamo ad una dieta equilibrata ovvero la mediterranea...
Stili di vita ed alimentazione
Stili di vita ed alimentazione (estratti)

...Quindi mangiamo bene ma fumiamo? Beviamo? Facciamo poco movimento? Il nostro lavoro ci stressa? Seguiamo una dieta ferrea? Dedichiamo poco tempo a noi stessi? Se avete risposto sì alla maggior parte di queste domande allora dovreste dare una ritoccata al vostro stile di vita...Naturalmente il primo fattore che influisce sul nostro benessere è il cibo, il nostro organismo necessita dei nutrienti e dei liquidi, un corretto stile di vita comprendeun'alimentazionegiusta quindi una dieta equilibrata in cui sono presenti: Proteine, Glucidi, Lipidi, Sali minerali, Carboidrati, Fibre e Vitamine... Il rapporto fra stile di vita e fabbisogno energetico come vedete dunque è basilare per poter stilare una dieta personalizzata...
Una alimentazione corretta
Una alimentazione corretta (estratti)

...Tuttavia quante volte vi è capitato di domandarvi se quello che state mangiando effettivamente fa bene alla vostra salute o se sia la dieta giusta per voi? Azzeccare un'alimentazione corretta non è un'impresa ma occorre buona volontà perchè in fin dei conti è tutta una questione di equilibrio...Bisogna poi aver conto delle allergie alimentari e dei vari problemi come il diabete che pur si può controllare nel caso del tipo 2 proprio attraverso una dieta specifica per il diabete... Il segreto della dieta equilibrata è la varietà mangiare ogni giorno di tutto un po' alternando proteine e carboidrati con sempre fibre e vitamine...In definitiva non si può parlare universalmente di dieta corretta perchè ognuno di noi ha dei bisogni specifici in età specifica ma il segreto rimane il non eccesso, se poi siete in dubbio contattate un nutrizionista...