Articoli filo

Articoli su filo, con la parola filo

Annodare e intrecciare un bracciale a spirale
Annodare e intrecciare un bracciale a spirale (estratti)

... Riportate il filo sugli ultimi due fili ... Prendete il filo che avete appena mosso sotto altri cinque fili e riportatelo sopra gli ultimi due ... Questo riporterà il filo sopra con il gruppo di fili sulla destra, ma in una nuova posizione verso il centro ... Con il lettering, ossia utilizzando le lettere per semplicità, prendete il filo H dalla sua posizione tra B e C alla fine del passo precedente ...
Cenni su come legare i fili di un braccialetto
Cenni su come legare i fili di un braccialetto (estratti)

... La quantità di filo necessaria dipenderà da cosa stai facendo, per chi lo stai facendo e che tipo di nodo stai usando ... Iniziate a lavorare con diversi metri di filo, e periodicamente misurare il braccialetto fino a raggiungere la giusta lunghezza ...
Come creare una collana
Come creare una collana, utilizzando kit specifici, un filo adatto e delle perline che ben si sposino con i gusti di chi la indosserà (estratti)

... Innanzitutto bisogna ricordare che esistono dei kit specifici per la realizzazione di collane, che possiamo trovare in tutti gli ipermercati ma che sarà preferibile ordinare online o acquistare da negozi che si occupano di questo argomento in un modo approfondito, kit che servono proprio per misurare al meglio le dimensioni della collana, per aiutarci nella scelta del filo che ci sembra più adatto e resistente per sostenere il peso delle perle e che hanno al loro interno (come una sorta di "omaggio") già alcune perline da utilizzare ... Si potrà fare lo stesso qualcosa di lussuoso acquistando, dalle gioiellerie, apposite perline preziose da poter inserire nel filo che servirà come primo punto per creare la nostra collana ... Il filo sarà il primo elemento, nonostante tutto, che ci ritroveremo a dover scegliere ... Inevitabilmente e come scelta più frequente, c'è il filo di acciaio inossidabile, che non si rovinerà molto facilmente e andrà benissimo per un regalo che punti non solo alla bellezza, ma anche al risparmio ... In alcune occasioni, se siamo in presenza di persone particolarmente delicate, questo filo può causare allergie non molto gravi, a livello cutaneo, ed è questo il motivo per il quale dovremo chiedere informazioni a riguardo alla festeggiata, per sapere se si sono già presentati dei problemi con collane di questo genere ... Scelto il filo, sia quello nella variante anallergica sia il diffusissimo filo in acciaio inossidabile, dobbiamo assolutamente preparare nella nostra testa, oppure facendo un disegno od ispirandoci ad un'altra collana ed avendone quindi come minimo una fotografia davanti, quale sarà la collana che andremo a creare ... Per non correre il rischio di far scivolare appunto tutte le perle dal nostro filo, interrompendo così un lavoro già avviato, facciamo immediatamente un nodo piccolo che non crei complicazioni ad un'estremità, che non sia troppo grosso da vedersi quando la collana sarà terminata, ma nemmeno così piccolo da non impedire alle perline di scivolare via ... Attenzione, quindi, quando tocchiamo perline e filo, ma anche attenzione ai gusti della festeggiata, perché potremmo creare una collana non adatta al suo stile o composta da un colore che lei non ama affatto! ...
Come fare orecchini
Come fare orecchini, come creare orecchini belli a casa e realizzare così gioielli artigianali originali in modo facile e veloce (estratti)

... In questo caso, basta impiegare un paio di forbici per tagliare il filo che tiene insieme le perline e i ciondoli, facendo attenzione a non disperdere tali preziosi componenti, quindi magari usando un contenitore di appoggio ...

Fare orecchini a cerchio

Gli orecchini a cerchio possono essere realizzati abbastanza facilmente utilizzando i seguenti componenti:- Filo per bigiotteria di calibro 20 (spessore di 0,8 mm);- Tassello;- Taglierina a filo;- Pinza a becco arrotondato per catena;- Blocco di levigatura ... Il filo metallico può essere acquistato del colore che si preferisce, magari abbinabile ad alcuni vestiti con cui pensate di uscire quando indosserete gli orecchini ... Si può, ad esempio, puntare su filo placcato oro, su filo placcato argento o su filo color rame, che rappresentano dei classici del genere ... Il tassello, a scelta grande o piccolo, andrà avvolto attorno al filo per dare vita a dei cerchietti ... La taglierina a filo è un utensile a pinza che serve a tagliare il filo in modo dritto ... Per avviare la procedura di creazione degli orecchini a cerchio, avvolgere il filo attorno al tassello, o al limite ad un oggetto rotondo di giuste dimensioni, per formare un cerchio, controllando che il filo sia stretto sul tassello per garantire che prenda una buona forma ... Una volta scelto lo strumento giusto per l'avvolgimento, tagliare il filo in modo tale che, una volta piegato a forma di cerchio, le sue due estremità si sovrappongano per circa due centimetri, così da poter creare la chiusura ... Si può utilizzare la taglierina a filo per tagliare il filo in modo perfetto, così da ottenere estremità senza irregolarità, senza frastagliature ... A questo punto occorre piegare il filo ad una delle sue estremità in modo che assuma una forma arrotondata, ad anello, e piegare il filo all'altra estremità in modo che assuma una forma a L (elle), con una piccola parte perpendicolare al resto del filo ... Con il blocco di levigatura si potrà infine ottenere un bordo del filo a L davvero esente da difetti, perfettamente liscio; in questo modo si otterrà un incastro di qualità, con l'estremità del filo che andrà a chiudere gli orecchini nella piegatura ad anello precedentemente creata ... Il filo che è alla base della lavorazione può essere lavorato avvalendosi di un martello e di un blocco da gioielliere sul quale si potrà martellare piano, facendo attenzione, il filo piegato a cerchio di ogni orecchino ... Per fare orecchini di forma diversa potete usare lo stesso procedimento, piegando il filo con le pinze nei modi che preferite, aiutandovi con oggetti che diano la forma giusta e dando alla fine opportune martellate al filo sul blocco da gioielliere ... Molto bella può essere una piegatura del filo per ottenere un effetto di ondulazione, un po' a zig zag, piegando il filo in alcuni punti ben precisi ...

Fare orecchini a lampadario

L'occorrente di base per fare orecchini a lampadario è:- Filo metallico;- Perline;- Pinze varie ... Per fare orecchini di questo tipo è necessario innanzitutto scegliere il filo che andrà appeso all'orecchio in funzione di come si desidera che questi gioielli cadano a partire dal loro ancoraggio ... Andrà quindi scento sia il materiale del filo, sia il suo spessore, parametro indicato dal calibro; un filo di calibro basso è un filo spesso, mentre un filo di calibro alto è un filo sottile ... Se però si pensa di dover fare tanti avvolgimenti, si dovrebbe optare per un filo di calibro maggiore, cioè più sottile ... Un gancio, se non già pronto, potrebbe essere fatto a mano piegando il filo con delle pinze per bigiotteria, adatte per la lavorazione di gioielli ... Oltre al filo potranno essere acquistati anelli, spille e catene per gioielli di vario spessore, in base a ciò che si desidera realizzare ... Per la lavorazione serviranno anche dei pezzettini di filo per fissare delle perline agli orecchini, che fungeranno quindi da perni con una estremità a testa piatta al fine di scongiurare la perdita di perline ... Riguardo alla struttura di base degli orecchini, si potrebbe anche comprare l'elemento che costituisce la forma del lampadario, oppure potreste decidere di farlo artigianalmente da voi stessi, magari con del filo metallico ... Se desiderate creare l'elemento del lampadario da soli, dovreste quindi pazientemente dar vita ad una trama metallica utilizzando del filo per bigiotteria; provate a piegare il filo in vari modi, facendo attenzione a non spezzarlo, impiegando una pinza con becco piatto e, volendo, una maschera di filo, che consiste in una piastra con chiodini adibita a realizzare oggetti di una certa forma con degli avvolgimenti ... Si potrebbe, dunque, avvolgere il filo attorno ai chiodini della maschera realizzando degli anelli in cui appendere successivamente le perline, dando sfogo alla vostra fantasia e alla vostra creatività ... Una volta che vi sarete procurati o avrete realizzato autonomamente i suddetti componenti, compreso quello dell'involucro del lampadario, potrete procedere con la lavorazione degli orecchini utilizzando innanzitutto delle pinze ad ago con becco arrotondato, scegliendole più o meno grandi in base alla durezza del filo metallico per bigiotteria che intendete utilizzare, quindi, in sostanza, in funzione del calibro del filo da lavorare ... Con le pinze a becco piatto si può piegare il filo, facendo attenzione a non spezzarlo, mentre probabilmente servirà un altro paio di pinze per tagliare il filo in eccesso, facendo attenzione a non farsi male, quindi magari preoccupandosi di indossare prima un paio di occhiali protettivi ... Gli intrecci di filo devono tener conto di almeno due fili di un certo spessore, duri o semiduri, e possono essere realizzati in tanti modi, seguendo anche degli schemi reperibili gratuitamente su Internet ...
Come fare un bracciale a forcella con ciondolo
Come fare un bracciale a forcella con ciondolo (estratti)

... Continuate a muovere il filo più a destra sotto i due fili centrali, poi fate lo stesso con il filo più a sinistra ... Se dimenticate su quale lato avete lasciato in un punto qualsiasi, potete dire con quale filo iniziare, perché il filo più a destra o quello più a sinistra apparirà leggermente più in alto dove esce dalla vostra treccia ... Questo è il filo da spostare successivamente ... Può essere d'aiuto per disegnare l'estremità di ogni filo teso con la pinza prima di tagliarlo via ...
Come fare un bracciale roll o a nastro intrecciato
Come fare un bracciale roll o a nastro intrecciato (estratti)

... Tieni delle forbici a portata di mano in modo da poter tagliare il filo quando serve ... Potete anche usare il filo intrecciato per creare dei ciondoli che incorporano perline o pietre non forate ... La quantità di filo necessaria dipenderà da molti fattori ...
Come fare un braccialetto con perline
Come fare un braccialetto con perline (estratti)

... Utilizzare perline di semi e filo di perline per creare un braccialetto fantasia con colori diversi ... Legare un pezzo di filo di perline proprio sotto il nodo per iniziare ad aggiungere perline di semi ... Per fissare le file di perline tra il cordoncino di pelle, avvolgete il filo per perline sotto un lato del cordoncino, poi infilate le perline per la vostra fila ... Avvolgete il filo sopra e intorno all'altro lato del cordone, poi infilate di nuovo il filo attraverso le perline della vostra fila ... Poi legare il filo delle perline e il cordoncino con un bottone che si può spingere attraverso il vostro anello all'altra estremità per agire come una chiusura ...
Come fare un braccialetto con vari materiali
Come fare un braccialetto con vari materiali (estratti)

... Per iniziare, si dovrebbe partire con il filo più esterno sul lato sinistro ... Prendete, ad esempio, il filo rosso e fate un nodo in avanti sul secondo colore più esterno ... Usando il filo più esterno, spostatevi verso l'interno ... Continuare a fare nodi in avanti su ogni colore fino a raggiungere il filo al centro, ad esempio un filo blu ... Una volta finito con il lato sinistro, potete spostarvi sul filo più esterno a destra ... Si sposta il colore più esterno verso l'interno verso il filo centrale ... Ancora una volta, si stenderà il filo più esterno sopra il filo accanto ad esso ... Nel nostro esempio, questo significa mettere il filo rosso a destra sopra il filo arancione a destra ... Per l'ordito, selezionate un filo medio e un filo sottile ... Il filo più spesso formerà la spina dorsale della vostra trama e avvolgerete il filo più sottile intorno ad esso ... Mentre il filo più spesso dovrebbe essere idealmente mezzo duro, il filo morbido è l'ideale per gli elementi intrecciati ... Poiché ci vuole un po' di pratica per ottenere l'appiglio della tessitura del filo, si potrebbe desiderare di iniziare con il rame o qualche altro filo relativamente economico ... Tagliate due pezzi di filo medio alla lunghezza desiderata ... Se lo si desidera, è possibile utilizzare il filo di tessitura fine mentre è ancora sul rotolo ... Tenete presente che, se i fili di ordito sono più distanti tra loro, consumerete più filo di tessitura per coprire una determinata lunghezza ...
Come fare un braccialetto dei desideri
Come fare un braccialetto dei desideri (estratti)

... A parte il filo, avrete bisogno di alcune altre cose ... Assicuratevi di avere almeno qualche centimetro di filo all'estremità ... Continuare a spostare il filo più a destra sotto i cinque fili successivi e tornare indietro sugli ultimi due, quindi fare lo stesso con il filo più a sinistra ... Riguardo al filo di ordito ... tagliate le estremità del filo e lavorate con esse ... Una volta raggiunta la lunghezza desiderata, usa il tuo tagliafili per tagliare le code del filo d'ordito ... Incorporare il filo intrecciato in un ciondolo, un braccialetto o un anello ... Il filo intrecciato può rappresentare un'aggiunta sorprendente per molti tipi di gioielli ... Una volta che il filo è tessuto, è possibile piegarlo nella forma di vostra scelta a mano o con pinze ... Per esempio, per fare un semplice anello, prendete una sezione corta di filo intrecciato e avvolgetelo intorno a un mandrino ad anello ...
Come fare un braccialetto dell'amicizia Chevron
Come fare un braccialetto dell'amicizia Chevron (estratti)

... Per fare un braccialetto dell'amicizia Chevron bisogna innanzitutto tagliare il filo da ricamo ... Una volta che avrete a disposizione il materiale necessario, potrete iniziare il processo e, appunto, per prima cosa, dovete tagliare il filo da ricamo ... Tagliate 12 ciocche di filo nei vostri diversi colori preferiti ... Prima di iniziare il processo di annodatura, separare ogni filo e assicurarsi che nessuno sia annodato insieme ... Per questo bracciale a spirale, scegliete un filo del colore con cui desiderate iniziare e tiratelo sul lato sinistro ... Spostare il filo più a destra sotto i due fili centrali ... Usate il filo all'estrema destra e passatelo sotto i due fili al centro ... Portate il filo D sotto C e B in modo che l'ordine sia ora A, D, B, C ... Puoi anche fare un braccialetto con perline, utilizzando perline di semi e filo di perline per creare un braccialetto fantasia con colori diversi ... Legare un pezzo di filo di perline proprio sotto il nodo per iniziare ad aggiungere perline di semi ... Per fissare le file di perline tra il cordoncino di pelle, avvolgete il filo per perline sotto un lato del cordoncino, poi infilate le perline per la vostra fila ... Avvolgete il filo sopra e intorno all'altro lato del cordone, poi infilate di nuovo il filo attraverso le perline della vostra fila ... Poi legare il filo delle perline e il cordoncino con un bottone che si può spingere attraverso il vostro anello all'altra estremità per agire come una chiusura ...
Come infilare una collana
Come infilare una collana, come creare una bella collana a casa e infilarvi diversi elementi decorativi, quali perle, pietre, cristalli, anelli, conchiglie e monete (estratti)

... A onor del vero, la prima cosa che passa per la mente quando si discute su come infilare una collana è il concetto di indossare una collana, ma si può pensare alla questione anche in termini di mettere il filo per bigiotteria in una collana, la qual cosa riguarda la creazione di collane ... Più in generale, si può parlare di come infilare gioielli, visto che è possibile inserire perline e quant'altro nel filo di tenuta che è alla base di diversi tipi di oggetti preziosi, ma quello della collana è forse il caso più interessante perché più tipico, un classico per così dire ... Per raggiungere l'obiettivo con un filo metallico si possono utilizzare pinze a becchi tondi e a lama piatta e appositi tagliafili, ossia taglierini per gioielli ... Per partire con l'impresa occorre innanzitutto scegliere il filo sia del tipo giusto che del colore che più si gradisce; in base al tipo di filo si possono ottenere gioielli e, in particolare, collane, di diversa parvenza e, nonostante gli svariati materiali esistenti e nonostante i colori tipici siano l'oro, l'argento, il rame e l'acciaio, esiste davvero l'imbarazzo della scelta in questo frangente ... Quando si cerca il filo per bigiotteria giusto per una collana, oltre al tipo di materiale bisogna guardare al suo calibro, ossia al suo spessore, ricordando che, più il calibro di un certo filo è alto, minore è il suo spessore ... Per sostenere elementi pesanti, come fibbie, grandi fermagli e pietre, sarà dunque necessario utilizzare un filo a basso calibro ... In genere, un filo semiduro viene utilizzato per gli elementi portanti delle maglie e per rafforzare i collegamenti tra elementi all'interno della collana ... Si potrebbe utilizzare allo scopo, ad esempio, un filo di calibro 20 ... È bene sapere che un filo sottile, morbido, ha tipicamente un calibro compreso tra 24 e 26, mentre un filo medio, semiduro, ha tipicamente un calibro compresto tra 16 e 20 ... Un filo morbido, dunque di un calibro maggiore del filo semiduro di cui si parlava prima, viene invece spesso utilizzato per le perline, in modo che possa essere passato attraverso i loro fori; in altre parole, è indicato per infilare una collana con perline ... È bene sapere che, per temperare un filo, ossia per indurirlo, si può battere un paio di volte su di esso con un martello di gomma dopo averlo disposto su una superficie resistente ai colpi ... Al posto di un filo per bigiotteria si potrebbe addirittura utilizzare una catena o una catenina già bell'e pronta, magari acquistata a basso prezzo in un vicino negozio di oggetti usati, per attaccarvi, con filo opportunamente avvolto, delle perline e creare così una bella collana originale ... Per iniziare la lavorazione si deve tagliare il filo di una lunghezza adeguata per la collana, un po' più di quanto dovrebbe apparentemente servire, in modo da poterlo lavorare per l'aggancio, dopo di che si può tagliare una piccola parte dell'estremità del filo scelto con una fresa, al fine di dar vita ad un bordo piatto che servirà a fare un piccolo cappio ... Potrà essere inserito un occhiello là dove si arrotonderà il filo ad anello ... Per piegare un estremo del filo si potrà usare una pinza a becco tondo; per creare un piccolo anello, si dovrà posizionare la pinza molto vicino all'estremo del filo e, viceversa, per creare un grande anello, si dovrà posizionare la pinza lontano dall'estremo del filo ... Per la lavorazione del filo, dopo avere avvolto il filo attorno alla mascella della pinza delicatamente, per non rischiare di spezzarlo, si otterrà una forma a cappio ... Si potrà usare una pinza a becco a catena invece di una pinza a becco tondo nel caso in cui il filo fosse troppo spesso ... La parte forse più interessante è proprio quella legata strettamente al compito di infilare una collana, come da premesse, ossia quella di far passare il filo attraverso vari elementi decorativi, che costituiranno l'anima del gioiello ... Si potrebbero, ad esempio, infilare delle perle nel filo, un vero classico, oppure si potrebbero alternare perle e altri elementi, ad esempio cristalli, monete, conchiglie, pietre, anelli o maglie di filo, oppure altre vostre creazioni originali ... Si noti che sarà più facile infilare oggetti di piccole dimensioni, ma anche per quelli più grandi non dovrebbero esserci problemi: basterà usare più filo ed avere un po' più di pazienza ... Il filo potrà essere scelto di lunghezza pari a circa 50 cm per una collana semplice in cui sia infilato un unico ciondolo, e quindi sarà opportuno scegliere un filo di lunghezza maggiore per una collana più complessa costituita da diversi pendenti ... Il calibro del filo dipenderà dal peso degli elementi che andrete ad inserire nel filo; tipicamente ci si potrebbe orientare intorno a un calibro 20 ... Per creare un anello da inserire nella collana, in breve si possono ricavare due fili identici tagliando il filo di partenza in modo opportuno ... Chiaramente, più sarà grande la distanza tra i due fili, maggiore dovrà essere la lunghezza del filo morbido che dovrete usare per creare l'intreccio attorno ad essi ... Il filo di tessitura dovrà essere passato sotto il filo di ordito superiore affinché venga avvolto ad esso due volte, dopo di che lo si dovrà passare sotto il filo di ordito inferiore affinché venga avvolto anche qui due volte, e così via ripetendo la procedura, e si potrà così creare pazientemente tutta la trama necessaria per la collana ... Il filo metallico di tessitura andrà dunque avvolto intorno ai due fili di ordito tendendo il filo in modo stretto per ottenere una bella collana rigida a maglie strette e non flosce, cadenti ... Iniziando ad avvolgere il filo a partire da qualche centimetro dall'estremo dell'ordito per fissare correttamente la trama, si darà così vita ad una bobina di filo ben fatta ... Volendo, si potrebbe anche introdurre un terzo filo di ordito, o anche più fili di ordito, e si potrebbe anche dar vita a più bobine tra una passata e l'altra con i due fili di ordito di cui sopra, adottando uno schema diverso dal precedente; ad esempio, si potrebbero fare due bobine intorno al filo di ordito anteriore e quattro bobine intorno al filo di ordito inferiore ... Se i due fili di ordito vengono posti vicini, si potrà farlo utilizzando oggetti con fori sufficientemente grandi da farvi passare il filo; con un bel ciondolo si potrà certamente ottenere un ottimo risultato e, in maniera analoga, si potrebbe optare per una moneta antica, un anello o un braccialetto o altri tipi di gioielli adatti allo scopo ... Il ciondolo, particolarmente sposabile con un tipo di collana del genere, a sua volta, potrebbe essere creato con trame di filo per bigiotteria, intrecciando fili in modo adeguato, seguendo gli schemi adottati per dar vita ad una bella collana fatta in casa ...

Fissare un ciondolo o una pietra

Così come è importante capire come infilare una collana, può essere importante sapere come fissare una pietra o un altro elemento in una collana costituita da filo metallico intrecciato ... Per avvolgere e fissare un ciondolo o un cristallo o una perlina o una pietra di forma discoidale in una collana è possibile utilizzare del filo per bigiotteria di calibro 20 di lunghezza pari a dodici volte la lunghezza del diametro dell'oggetto; quindi, se una pietra ha un diametro di 5 cm, sarà necessario utilizzare un filo lungo 60 cm ... Per ottenere il risultato con un buon ancoraggio bisogna tagliate due pezzi di filo, ad esempio di rame, che siano lunghi, ciascuno, sei volte il diametro dell'elemento decorativo, ad esempio della pietra data ... Per la lavorazione, si devono intrecciare i fili e bisogna formare un cappio in uno spazio creato frapponendo l'indice di una mano al centro e torcendo due volte il filo utilizzando le pinze oppure soltanto le mani, se ci si riesce ... Bisogna usare le dita per separare i fili alla base del cappio che è stato creato in precedenza e disporli in modo che ognuno si trovi equidistante dal filo che gli si trova accanto ... Bisogna raccordare, unendoli, due fili su un bordo della pietra, uno sulla parte davanti e l'altro sulla parte di dietro, e torcerli intrecciandoli due volte per fissarli, facendo attenzione a tenere assieme con le mani filo e pietra, in quanto potrebbero cadere ... La pietra così avvolta dal filo potrà essere fissata anche ad una catena o ad una corda (magari di canapa o di nylon) pronta all'uso, anziché alla collana creata artigianalmente; si dovrebbe, a tal riguardo, inserire l'estremità della catena o della corda attraverso l'anello ricavato con il filo nella parte superiore della pietra ...
Consigli per fare dei bei braccialetti
Consigli per fare dei bei braccialetti (estratti)

... Se non vuoi complicarti troppo la vita, ricorda che è sempre possibile utilizzare del filo che ti avanza per aggiungere una treccia al bracciale, per donargli più carattere ... In generale, considera che tutto quello che ti serve per fare un semplice braccialetto con cerniera è una cerniera da 22 cm, un paio di forbici per tessuto, del filo per ricamare e un ago da ricamo ... Avvolgete il filo sopra tra i due fili medi ... Prendete il filo più a destra che avrete spostato sotto i due fili medi ... Se state usando lettere per etichettare i vostri fili, prendete il filo D e mettetelo sopra B in modo che si trovi tra B e C ... Tuttavia, assicuratevi di avere almeno qualche centimetro di filo all'estremità ... Con l'altra mano, girare una metà del materiale in senso orario in modo che rotoli in una forma simile a un filo, poi avvolgerlo in senso antiorario intorno all'altra metà del materiale ... Fate un loop sul filo centrale ... Mettete l'altro filo sopra il cappio e passatelo dietro il filo centrale e attraverso il cappio che avete fatto con il primo filo ... Il primo pezzo è il filo di lavoro e il secondo pezzo è la corda interna ... Prendere il filo di lavoro e metterlo di lato, mettendo la parte centrale dietro la parte inferiore del ciclo ... Prendete il filo di destra e posizionatelo dall'altra parte ... Fate un piccolo foro nel lato destro senza lasciarlo andare, non dimenticate di tenere il filo destro dopo averlo posizionato ... Prendere il filo sinistro ...
Fare un braccialetto di giusta lunghezza con nastro adesivo
Fare un braccialetto di giusta lunghezza con nastro adesivo (estratti)

... Misurare e tagliare il filo della cerniera alla lunghezza desiderata ... Infilate l'ago con il filo da ricamo ... Continuare a spostare il filo più a destra sotto i cinque fili successivi e tornare indietro sugli ultimi due, quindi fare lo stesso con il filo più a sinistra ... Se in qualsiasi momento si dimentica su quale lato si è lasciato, il filo da cui iniziare è quello più a destra o più a sinistra che appare leggermente più in alto dove esce dalla treccia ...
Indossare dei braccialetti con maggiore carattere
Indossare dei braccialetti con maggiore carattere (estratti)

... È possibile utilizzare gratuitamente del filo che avanza per aggiungere una treccia a un bracciale, per dargli più carattere ... Se questo crea confusione, pensate ad esempio che potete fare che sul lato sinistro, passando dal filo più esterno al filo più interno, avete il rosso, poi l'arancione, poi la lavanda, poi il verde, poi il giallo, poi il blu ... Sul lato destro, il filo più interno sarebbe blu, che sarebbe seguito dal giallo, poi dal verde, poi dalla lavanda, poi dall'arancione fino a terminare con un filo rosso ...
Menù del lunedì: energia e gusto
Menù del lunedì: energia e gusto (estratti)

... Un buon piatto unico veloce, saporito ed energetico è la pasta con petto di pollo, funghi e besciamella, per prepararlo basta davvero poco tempo: mettiamo l'acqua a bollire quindi saliamola e buttiamo la pasta magari degli spaghetti di riso, quindi in una padella rosoliamo gli straccetti di pollo con qualche goccia di limone uniamo i funghispezzettatie cuociamo con un bicchiere di brodo vegetale, incorporiamo infine la pasta con un filo di besciamella facciamo saltare e serviamo ... Ottimo il pesce cotto al vapore e condito con un filo di olio d'oliva e dell'aglio e prezzemolo tritati, oppure con dello scalogno, limone e vino bianco in casseruola ... Benissimo le verdure: gli spaghetti di daikon con del pesto di zucchine, le carote al vapore condite con un filo d'olio e del limone ...