Voce

Tag voce, informazioni sul vocabolo voce e giochi di parole, frasi, immagini, articoli e libri su voce, che contengono la parola di dizionario voce, originali e gratis

Informazioni sulla parola voce e giochi di parole


Parola di vocabolario voce: sostantivo femminile costituito da quattro lettere, di cui due consonanti e due vocali.

Le lettere che costituiscono la parola sono: v, o, c, e, ossia una v, una o, una c e una e.

Parola con le lettere invertite: ecov.

Altre parole di tipo sostantivo femminile costituite da quattro lettere, di cui due consonanti e due vocali: acne, alba, alga, alma, arca, arma, arme, arte, asse, asta, base, bici, bora, boxe.

Parole che contengono la parola voce:


Parole che contengono all'interno la parola data: nessuna parola disponibile.

Parole che iniziano con la parola data: nessuna parola disponibile.

Parole che finiscono con la parola data: sottovoce (sottovoce).

Parole contenute nella parola voce:

Nessuna parola contenuta nella parola data disponibile.

Anagrammi della parola voce:

Nessun anagramma della parola data disponibile.

Parole ottenute sostituendo una sola lettera della parola voce:


Parole ottenute per sostituzione di una lettera all'interno della parola data: vice (vice).

Parole ottenute per sostituzione della lettera iniziale della parola data: boce (boce), foce (foce), noce (noce).

Parole ottenute per sostituzione della lettera finale della parola data: nessuna parola disponibile.

Parole ottenute eliminando una sola lettera della parola voce:

Nessuna parola ottenuta per eliminazione di una sola lettera della parola data disponibile.

Parole ottenute aggiungendo una sola lettera alla parola voce:

Nessuna parola ottenuta per aggiunta di una sola lettera alla parola data disponibile.

Sciarade con la parola voce:

Sciarade semplici, ottenute giustapponendo alla parola altre parole: sottovoce (sottovoce).

Nomi di persona e di animali associabili alla parola voce


Nomi di persona e di animali costituiti da quattro lettere, di cui due consonanti e due vocali:

Aang, Aart, Abac, Aban, Abas, Abba, Abbe, Abbi, Abda, Abdi, Abed, Abel, Abey, Abez, Abha, Abhi, Abib, Abid, Abir, Abla, Able, Abra, Abri, Absi, Abuk, Acca, Acel, Acer, Aces, Acey, Acis.

Nomi di persona e di animali costituiti soltanto dalle lettere della parola voce:

Nessun nome contenente soltanto le lettere della parola data disponibile.

Nomi di persona e di animali costituiti dalle lettere della parola voce e da altre lettere:

Actrevor, Cavondre, Cheveyo, Chevonne, Chevron, Chhorvee, Cleavon, Clevon, Clevonne, Clodovea, Clove, Clover, Clovielle, Colgrevance, Converse, Coventina, Cuervo, Cvetko, Devondrick, Jovie Grace, Lovrenc, Nicoliver, Octavice, Octavie, Octavienne, Octavise, Olivierica, Providence, Providenci, Rajeevalochan, Scaevola, Scevola, Valenicholas, Vanicole, Varocher, Velasco, Venceslao, Vercingetorix, Vernicholas, Veronica, Veronicity, Vertchalous, Vicenzo, Victoire, Victorelle, Victorenna, Victoreus, Victorielle, Victorien, Victorienne.

Città associabili alla parola voce


Nomi di città costituiti da quattro lettere, di cui due consonanti e due vocali:

Acri (in provincia di Cosenza), Adro (in provincia di Brescia), Affi (in provincia di Verona), Agna (in provincia di Padova), Agra (in provincia di Varese), Alba (in provincia di Cuneo), Albi (in provincia di Catanzaro), Ales (in provincia di Oristano), Alto (in provincia di Cuneo), Anfo (in provincia di Brescia), Anzi (in provincia di Potenza), Arba (in provincia di Pordenone), Arce (in provincia di Frosinone), Arco (in provincia di Trento), Armo (in provincia di Imperia), Arre (in provincia di Padova), Asso (in provincia di Como), Asti (in provincia di Asti), Atri (in provincia di Teramo), Ayas (in provincia di Aosta), Bari (in provincia di Bari), Bema (in provincia di Sondrio), Boca (in provincia di Novara), Bono (in provincia di Sassari), Bore (in provincia di Parma), Bosa (in provincia di Oristano), Bova (in provincia di Reggio Calabria), Buja (in provincia di Udine), Buti (in provincia di Pisa), Cave (in provincia di Roma), Cene (in provincia di Bergamo), Cesa (in provincia di Caserta), Ceto (in provincia di Brescia), Ceva (in provincia di Cuneo), Cevo (in provincia di Brescia), Cino (in provincia di Sondrio), Civo (in provincia di Sondrio), Coli (in provincia di Piacenza), Como (in provincia di Como), Cona (in provincia di Venezia), Cori (in provincia di Latina), Covo (in provincia di Bergamo), Dego (in provincia di Savona), Diso (in provincia di Lecce), Dolo (in provincia di Venezia), Duno (in provincia di Varese).

Nomi di città costituiti soltanto dalle lettere della parola voce:

Cevo (in provincia di Brescia).

Nomi di città costituiti dalle lettere della parola voce e da altre lettere:

Acquaviva Collecroce (in provincia di Campobasso), Acquaviva delle Fonti (in provincia di Bari), Albano Vercellese (in provincia di Vercelli), Asigliano Vercellese (in provincia di Vercelli), Baldissero Canavese (in provincia di Torino), Barone Canavese (in provincia di Torino), Basicò (in provincia di Messina), Bedero Valcuvia (in provincia di Varese), Bolzano Vicentino (in provincia di Vicenza), Borgo Vercelli (in provincia di Vercelli), Borgofranco d'Ivrea (in provincia di Torino), Bosco Chiesanuova (in provincia di Verona), Boville Ernica (in provincia di Frosinone), Brovello-Carpugnino (in provincia di Verbano-Cusio-Ossola), Buonconvento (in provincia di Siena), Cadegliano-Viconago (in provincia di Varese), Caldaro sulla strada del vino (in provincia di Bolzano), Calice al Cornoviglio (in provincia di La Spezia), Caloveto (in provincia di Cosenza), Calvatone (in provincia di Cremona), Calvello (in provincia di Potenza), Calvenzano (in provincia di Bergamo), Camerata Nuova (in provincia di Roma), Camisano Vicentino (in provincia di Vicenza), Campiglia Cervo (in provincia di Biella), Campo di Giove (in provincia di L'Aquila), Cannero Riviera (in provincia di Verbano-Cusio-Ossola), Canneto Pavese (in provincia di Pavia), Capoliveri (in provincia di Livorno), Capovalle (in provincia di Brescia), Cappelle sul Tavo (in provincia di Pescara), Capriate San Gervasio (in provincia di Bergamo), Caprino Veronese (in provincia di Verona), Carapelle Calvisio (in provincia di L'Aquila), Caronno Varesino (in provincia di Varese), Casagiove (in provincia di Caserta), Casal Velino (in provincia di Salerno), Casale Cremasco-Vidolasco (in provincia di Cremona), Casaleggio Novara (in provincia di Novara), Casaletto Vaprio (in provincia di Cremona), Casalnuovo Monterotaro (in provincia di Foggia), Casalvecchio di Puglia (in provincia di Foggia), Casalvecchio Siculo (in provincia di Messina), Casalvolone (in provincia di Novara), Casanova Elvo (in provincia di Vercelli), Casanova Lerrone (in provincia di Savona), Casatenovo (in provincia di Lecco), Casavatore (in provincia di Napoli), Casola Valsenio (in provincia di Ravenna), Castel Ivano (in provincia di Trento).

Argomenti e tag correlati alla parola voce



Frasi, immagini, articoli e libri contenenti la parola voce


Frasi che contengono la parola voce

Alcune frasi che contengono la parola voce:

Stanotte non dormirai sola
Stanotte non dormirai sola perché le stelle ti faranno compagnia mentre ripeteranno a bassa voce le parole d'amore per te che io le suggerisco rivolgendo al cielo i miei pensieri
La mia vita con te
Un sussurro, una voce striminzita, un lamento, l'estasi, il sonno, il risveglio, sempre, ogni giorno, accanto a te. Questo è amore, questa è la mia vita con te. Questo è il mio desiderio di eternità
Profumi e melodie
Il profumo dei fiori a primavera si illude di imitare quello della tua pelle vellutata e sensuale. La melodia del cinguettio degli uccelli in autunno si illude di imitare quella della tua voce dolce e romantica
Canti d'amore del mio cuore
Mi sono riproposto di non sentirti più ma non riesco a far tacere i canti del mio cuore che tutto intorno grida a gran voce: 'Amore!'
Giudicare male i propri simili
Giudica male i tuoi simili a gran voce solo se sei disposto ad essere da questi giudicato a gran voce, ma non illuderti che se ti esimi dal giudicare altri in questo modo, gli altri facciano altrettanto nei tuoi confronti



Articoli che contengono la parola voce

Alcuni articoli che contengono la parola voce:

Chi racconta la storia
Chi racconta la storia (estratti)

... Infatti, attraverso questa voce la storia si mette in relazione al mondo in cui si svolge e si collega alla realtà che sta fuori dalle pagine del romanzo ... Egli può essere semplicemente una voce narrante, che non necessariamente deve prendere parte alle scene oppure l’autore decide di far coincidere questa parte con uno dei personaggi che sono coinvolti nelle circostanze della narrazione ... Infatti, le sue caratteristiche devono essere curante e puntuali, così che sia possibile inquadrare un registro linguistico preciso, dei modi e tempi verbali peculiari ed una tecnica che incida evidentemente sul tono usato dalla voce narrante ... In questo caso la voce narrante conosce già tutto l’epilogo della storia, gli avvenimenti sono noti, per questo motivo il suo giudizio può muoversi liberamente nel racconto, a volte anticipando o posticipando alcune situazioni ... La voce narrante conosce ben poco dei personaggi e degli eventi correlati ad essi ... La sua voce, infatti, assume il punto di vista di uno dei personaggi della scena, per questo le conoscenze del narratore saranno limitate a quelle del profilo investito ... La voce principale filtra ed esprime il proprio giudizio sugli eventi della scena in modo che si crei una stretta vicinanza tra lettore e narratore ...
Così la voce resta giovane
Così la voce resta giovane (estratti)

... Gli anni passano, anche la voce cambia, dopo aver subito per tanti anni l'aggressione di smog, riscaldamento, aria condizionata ...   Un po' come succede alla pelle che diventa rugosamentre la voce s'abbassa o modifica addirittura sonorità ... Qualche piccolo accorgimento però aiuta a mantenere la voce di un tempo ... Perché schiarirsi la voce è un inutile stress per le corde vocali ...
Fes un luogo dal fascino antico e vivace
Fes un luogo dal fascino antico e vivace (estratti)

... Un dato economico vi dice quanto: la voce principale nell'economia non è il turismo ma l'artigianato ...
Mito dell'ingrediente cancerogeno nello shampoo
Mito dell'ingrediente cancerogeno nello shampoo (estratti)

... A parte questo, la voce non è altro che una voce, senza alcuna base nella realtà o nella scienza ... Anche se nessuno sembra sapere con certezza chi ha iniziato la voce, si crede comunemente che la voce sia stata creata e diffusa dalle aziende che producono shampoo da supermercato ...
Scegliere la forma dei gioielli
Scegliere la forma dei gioielli (estratti)

... A parte questo, la voce non è altro che una voce, senza alcuna base nella realtà o nella scienza ... Anche se nessuno sembra sapere con certezza chi ha iniziato la voce, si crede comunemente che la voce sia stata creata e diffusa dalle aziende che producono shampoo da supermercato ...



Libri che contengono la parola voce

Alcuni libri che contengono la parola voce:

Confessioni di un Italiano (pagina 8)
di Ippolito Nievo (estratti)

... Egli leggeva con voce nasale, qualmente che, il Nobile ed Eccelso Signore Gherardo di Partistagno fosse invitato entro sette giorni a comparire dinanzi all'Eccellentissimo Consiglio dei Dieci, etc ... La voce del Messer Grande si faceva sempre più minacciosa nel vedere quell'attitudine di sgomento; e da ultimo quando lesse le sottoscrizioni pareva che tutto il terrore di cui si circondava il Consiglio Inquisitoriale spirasse dalle sue narici ... Rispose il Partistagno con voce malsicura che avrebbe incontanente obbedito, e volse ad un servo la mano con cui s'era appoggiato ad una tavola, quasi comandasse il cavallo o la lettiga ... Ma non avea mosso un passo che sette od otto buli fatti venire il giorno prima da un castello che il Partistagno possedeva nell'Illirico, gli si avventarono addosso: e batti di qua e pesta di là gliene consegnarono tante che il povero Messer Grande non ebbe in breve neppur voce per gridare ...
Confessioni di un Italiano (pagina 112)
di Ippolito Nievo (estratti)

... fu sedato il tumulto promosso dalla sua presenza, egli volse al basso uno sguardo tranquillo ma severo, poi con voce quasi di paterno rimprovero domandò: — Figliuoli miei, cosa volete dal padre vostro spirituale? Un silenzio, come quello che aveva accolto le parole del canonico, seguì a una tale dimanda: ma il pentimento soverchiava lo stupore, e già qualcheduno piegava le ginocchia, altri levavano le braccia in segno di preghiera, quando una voce unanime scoppiò da mille bocche che parvero una sola ... — cominciò con voce tremolante ... Un evviva alla libertà dei pazzi indemoniati soffocò a questo punto la voce dell'arringatore ...
Confessioni di un Italiano (pagina 156)
di Ippolito Nievo (estratti)

... Là mi cangiai di abito, presi un po' di cibo, non volli saperne di vino, e pagato il piccolo scotto, uscii dalla bettola dicendo a voce alta che vestito a quel modo sperava di non dar nell'occhio ai monelli della città ... — Dunque non vuol proprio conoscermi? — mi disse colui mettendosi la palma della mano sul volto, e con tal voce che mi rischiarò subito il discernimento ... Da queste parole dal suono della voce dal tenor degli sguardi io mi persuasi che la povera Aglaura era innamorata di me, e che il dolore di perdermi l'avea menata a quel consiglio disperato di seguirmi ...
Corbaccio (pagina 3)
di Giovanni Boccaccio (estratti)

... malvagia fortuna, qual malvagio destino t'ha nel presente diserto condotto? Dove è il tuo avedimento fuggito, dove la tua discrezione? Se tu hai sentimento quanto solevi, non discerni tu che questo è luogo di corporal morte e perdimento d'anima, che è molto peggio? Come ci se' tu venuto? qual trascuranza t'ha qui guidato? Io, costui udendo e parendomi ne' suoi sembianti assai di me pietoso, prima ch'io potessi alla risposta avere la voce, dirottamente, di me increscendomi, cominciai a piangere ... Ma, poi che alquanto sfogata fu la nuova passione per le lagrime, raccolte alquanto le forze dello animo in uno, con rotta voce e non senza vergogna, rispuosi: – Sì come io penso, il falso piacere delle caduche cose, il quale più savio ch'io non sono già trasviò molte volte e forse a non minor pericolo condusse, qui, prima che io m'accorgessi dov'io m'andassi, m'ebbe menato: là dove <in> amaritudine incomportabile e senza speranza alcuna, da poi che io mi ci vidi, che è sempre stato di notte, dimorato sono ... Alle cui parole stando io attento quanto poteva, quando io udi': “poi che dalla vostra mortale vita fui sbandito”, riconoscendo non costui essere quello che io estimava ma la sua ombra, così uno repente freddo mi corse per l'ossa e tutti i peli mi si cominciarono ad aricciare; e, perduta la voce, mi parve, se io avessi potuto, volere lui fuggire ... Io allora con voce assai esperta dissi: – Due cose con pari desiderio mi stimolano, ciascuna ch'io prima di lei domandi; e per ciò in somma domanderò d'amendue: e priegoti che ti piaccia di dirmi che luogo questo sia e se a te per abitazione è stato dato o se, per se stesso, alcuno che c'entri ne può mai uscire: e appresso mi facci chiaro chi colui sia, col piacere del quale qui venisti ad atarmi ...
La divina commedia (pagina 44)
di Dante Alighieri (estratti)

... Era la mia virtù tanto confusa, che la voce si mosse, e pria si spense che da li organi suoi fosse dischiusa ... Come balestro frange, quando scocca da troppa tesa la sua corda e l'arco, e con men foga l'asta il segno tocca, sì scoppia' io sottesso grave carco, fuori sgorgando lagrime e sospiri, e la voce allentò per lo suo varco ... Dopo la tratta d'un sospiro amaro, a pena ebbi la voce che rispuose, e le labbra a fatica la formaro ...