Letto

Tag letto, informazioni sul vocabolo letto e giochi di parole, frasi, immagini, articoli e libri su letto, che contengono la parola di dizionario letto, originali e gratis

Informazioni sulla parola letto e giochi di parole


Parola di vocabolario letto: sostantivo maschile costituito da cinque lettere, di cui tre consonanti e due vocali.

Le lettere che costituiscono la parola sono: l, e, t, t, o, ossia una l, una e, due t e una o.

Parola con le lettere invertite: ottel.

Altre parole di tipo sostantivo maschile costituite da cinque lettere, di cui tre consonanti e due vocali: alcol, astro, babbo, bacco, bagno, ballo, banco, becco.

Parole che contengono la parola letto:


Parole che contengono all'interno la parola data: nessuna parola disponibile.

Parole che iniziano con la parola data: lettore (lettore).

Parole che finiscono con la parola data: angioletto (angioletto), braccialetto (braccialetto), colletto (colletto), copriletto (copriletto), dialetto (dialetto), fazzoletto (fazzoletto), paletto (paletto).

Parole contenute nella parola letto:


Parole contenute all'interno della parola data: nessuna parola disponibile.

Parole contenute all'inizio della parola data: nessuna parola disponibile.

Parole contenute alla fine della parola data: etto (letto).

Anagrammi della parola letto:

Anagrammi semplici, ottenuti permutando le lettere che compongono la parola, ossia scambiandole di posizione: nessuna parola disponibile.

Anagrammi complessi, ottenuti permutando le lettere che compongono la parola ripetendole un diverso numero di volte: leteo.

Parole ottenute sostituendo una sola lettera della parola letto:


Parole ottenute per sostituzione di una lettera all'interno della parola data: lento (lento), lesto (lesto), leuto (leuto), lutto (lutto).

Parole ottenute per sostituzione della lettera iniziale della parola data: detto (detto), getto (getto), netto (netto), petto (petto), retto (retto), setto (setto).

Parole ottenute per sostituzione della lettera finale della parola data: letta (letta).

Parole ottenute eliminando una sola lettera della parola letto:


Parole ottenute per eliminazione di una lettera all'interno della parola data: nessuna parola disponibile.

Parole ottenute per eliminazione della lettera iniziale della parola data: etto (letto).

Parole ottenute per eliminazione della lettera finale della parola data: nessuna parola disponibile.

Parole ottenute aggiungendo una sola lettera alla parola letto:


Parole ottenute per aggiunta di una lettera all'interno della parola data: nessuna parola disponibile.

Parole ottenute per aggiunta di una lettera all'inizio della parola data: eletto (eletto).

Parole ottenute per aggiunta di una lettera alla fine della parola data: nessuna parola disponibile.

Sciarade con la parola letto:

Sciarade semplici, ottenute giustapponendo alla parola altre parole: colletto (colletto).

Nomi di persona e di animali associabili alla parola letto


Nomi di persona e di animali costituiti da cinque lettere, di cui tre consonanti e due vocali:

A-gun, A-wut, Abbad, Abban, Abbas, Abben.

Nomi di persona e di animali costituiti soltanto dalle lettere della parola letto:

Leeto, Leto, Lotte, Olette, Telo.

Nomi di persona e di animali costituiti dalle lettere della parola letto e da altre lettere:

Aaroldethan, Aberthol, Adalbeorht, Adalberto, Agathangelos, Albertino, Alberto, Alecto, Alektos, Alexanton, Anacleto, Anakletos, Anatole, Angel Worth, Angelito, Antobriela, Antonella, Antonello, Antoniela, Aristocles, Aristokles, Aristotle, Atherol, Bartholemew, Bartholome, Bartholomeus, Bartholomew, Bartlomeij, Bartolome, Bartolomeo, Bartolomeu, Bengt-Olof, Bergliot, Bergljot, Berthold, Bertholdo, Bertoldo, Betool, Betty Lou, Blackthorne, Boitumelo, Camelot, Capitoline, Carleton, Carolette, Cassolet, Catholine, Celestino, Chacolate, Charleston.

Città associabili alla parola letto


Nomi di città costituiti da cinque lettere, di cui tre consonanti e due vocali:

Angri (in provincia di Salerno), Arbus (in provincia di Sud Sardegna), Archi (in provincia di Chieti), Arnad (in provincia di Aosta), Balme (in provincia di Torino), Banzi (in provincia di Potenza), Bardi (in provincia di Parma), Barga (in provincia di Lucca), Barge (in provincia di Cuneo), Barni (in provincia di Como), Bella (in provincia di Potenza), Benna (in provincia di Biella), Bitti (in provincia di Nuoro).

Nomi di città costituiti soltanto dalle lettere della parola letto:

Teolo (in provincia di Padova).

Nomi di città costituiti dalle lettere della parola letto e da altre lettere:

Abbadia San Salvatore (in provincia di Siena), Abetone Cutigliano (in provincia di Pistoia), Aci Castello (in provincia di Catania), Acquaviva delle Fonti (in provincia di Bari), Agliano Terme (in provincia di Asti), Aiello del Sabato (in provincia di Avellino), Albano Sant'Alessandro (in provincia di Bergamo), Albareto (in provincia di Parma), Albaretto della Torre (in provincia di Cuneo), Albettone (in provincia di Vicenza), Alessandria del Carretto (in provincia di Cosenza), Alice Castello (in provincia di Vercelli), Almenno San Bartolomeo (in provincia di Bergamo), Almenno San Salvatore (in provincia di Bergamo), Alonte (in provincia di Vicenza), Alta Val Tidone (in provincia di Piacenza), Altavilla Monferrato (in provincia di Alessandria), Altivole (in provincia di Treviso), Alto Reno Terme (in provincia di Bologna), Alto Sermenza (in provincia di Vercelli), Altofonte (in provincia di Palermo), Altomonte (in provincia di Cosenza), Altopiano della Vigolana (in provincia di Trento), Andalo Valtellino (in provincia di Sondrio), Angolo Terme (in provincia di Brescia), Appiano Gentile (in provincia di Como), Appiano sulla strada del vino (in provincia di Bolzano), Appignano del Tronto (in provincia di Ascoli Piceno), Argelato (in provincia di Bologna), Arlena di Castro (in provincia di Viterbo), Arquata del Tronto (in provincia di Ascoli Piceno), Asigliano Veneto (in provincia di Vicenza), Bagnoli del Trigno (in provincia di Isernia), Bagnolo del Salento (in provincia di Lecce), Bagnolo Piemonte (in provincia di Cuneo), Baldissero Torinese (in provincia di Torino), Balestrino (in provincia di Savona), Baratili San Pietro (in provincia di Oristano), Barberino Tavarnelle (in provincia di Firenze), Barcellona Pozzo di Gotto (in provincia di Messina), Belcastro (in provincia di Catanzaro), Belforte all'Isauro (in provincia di Pesaro e Urbino), Belforte del Chienti (in provincia di Macerata), Belforte Monferrato (in provincia di Alessandria), Belmonte Calabro (in provincia di Cosenza), Belmonte Castello (in provincia di Frosinone), Belmonte del Sannio (in provincia di Isernia), Belmonte in Sabina (in provincia di Rieti), Belmonte Mezzagno (in provincia di Palermo), Belmonte Piceno (in provincia di Fermo).

Argomenti e tag correlati alla parola letto



Frasi, immagini, articoli e libri contenenti la parola letto


Frasi che contengono la parola letto

Alcune frasi che contengono la parola letto:

Passa una notte stupenda con i miei pensieri
Passa una notte stupenda almeno quanto il giorno trascorso. Pensami più che puoi e io farò altrettanto, nel mio letto, così lontano col corpo, ma allo stesso tempo così vicino con la mente
Il miglior compleanno
Il miglior compleanno è quello che si passa con la persona amata e quindi sbrigati ad alzarti dal letto perché non ce la faccio più ad aspettare di vederti!
Dormi bene, tesoro mio
Dormi bene, tesoro mio. Pensami tanto e io farò lo stesso qui, nel mio letto, nella mia stanza baciata dal chiar di luna in una notte così romantica, quasi a fare da contorno al nostro amore, così dolce e speciale



Immagini che contengono la parola letto

Alcune immagini che contengono la parola letto:

A letto con cagnolino molto dolce
Immagine letto A letto con cagnolino molto dolce
Gattino assonnato in posizione buffa sul letto
Immagine letto Gattino assonnato in posizione buffa sul letto
Dolcissimo bambino orientale a letto
Immagine letto Dolcissimo bambino orientale a letto
Due orsacchiotti su un letto molto curato con due splendidi cuscini
Immagine letto Due orsacchiotti su un letto molto curato con due splendidi cuscini
Gattino marroncino che dorme indisturbato sul letto
Immagine letto Gattino marroncino che dorme indisturbato sul letto



Articoli che contengono la parola letto

Alcuni articoli che contengono la parola letto:

Le acconciature notturne
Le acconciature notturne (estratti)

... Per essere perfette al risveglio dovremo prendere alcuni accorgimenti e pettinarci in un determinato modo e certamente, anche se ci gireremo varie volte nel letto per tutta la notte, al mattimo non saremo perfette e pronte per uscire ma avremo certamente un aspetto presentabile e ci potremo pettinare senza perdere interi minuti armate di pettine per eliminare tutti i nodi e le imperfezioni ... Se li abbiamo lavati di sera non dobbiamo assolutamente pensare di andare a letto con i capelli bagnati, perché la mattina dopo saranno crespi ed ingestibili: non è affatto vero che se i capelli bagnati, quando vengono pettinati, restano come sono ... I nostri capelli si asciugheranno nel letto (e quindi sarà anche un disastro, tra cuscini bagnati e sonno in un posto che non è asciutto) e si annoderanno molto facilmente quando ci volteremo nel letto ...
Le Spa più convenienti
Le Spa più convenienti (estratti)

... Le qualità dei migliori prodotti per il letto e il bagnoLa squisita sensazione delle lenzuola che possiedono un numero di fili di più di 600 fili per pollice sono oggetti di lusso puro che alcune persone si rifiutano di dormire senza ... La vicinanza dei fili assicura che il lenzuolo sarà molto morbido contro la pelle e darà un'aria di distinzione al modo in cui il letto appare quando è fatto ogni giorno ... Alcuni dei prodotti per il letto e il bagno offerti oggi rendono divertente la preparazione di un bagno ... La gente non vede l'ora di fare il bagno più che mai perché ci sono così tanti prodotti da letto e da bagno che fanno sembrare il bagno così lussuoso ... Altri prodotti per il bagno possono essere visualizzati su comodi ripiani in questi dispenser per rendere i bagni ai bambini un'esperienza molto gratificante e facile e dare al bambino un po' di lusso di cui godere prima di andare a letto ...
Residence Borgo Magliano
Residence Borgo Magliano (estratti)

... Bilocale 4 persone: soggiorno con divano letto matrimoniale, 1 camera con letto matrimoniale ... Trilocale 6 persone: soggiorno con divano letto matrimoniale, 2 camere con letto matrimoniale ...
Residence Borgo Pian dei Mucini
Residence Borgo Pian dei Mucini (estratti)

... Bilocale 4 persone: soggiorno con divano letto doppio, camera con letto doppio ... Trilocale 6 persone: soggiorno con divano letto doppio, camera con letto doppio, seconda camera con 2 letti singoli ...
Residence Sant'Anna del Volterraio
Residence Sant'Anna del Volterraio (estratti)

... Monolocale 2 persone: soggiorno con angolo cucina, divano letto a 2 posti, bagno con WC ... Bilocale per 4 persone: soggiorno con angolo cucina, divano letto a 2 posti, camera con letto doppio, bagno con WC ... Bilocale per 4 persone: soggiorno con angolo cucina, divano letto a 2 posti, 2 camere con letto doppio, bagno con WC ...



Libri che contengono la parola letto

Alcuni libri che contengono la parola letto:

Confessioni di un Italiano (pagina 155)
di Ippolito Nievo (estratti)

... Io non ci capiva nulla di quella manovra; mi trascinai bene o male fino al letto che mi fu assegnato e dormii tanto porcellescamente che mi sentiva russare ... Non potei nemmen dire che ebbi la forza di uscire dal letto, di vestire i miei nuovi arnesi alla greca, e di congedarmi dai miei ospiti ... Potevate lasciarsi addormentare in pace la vostra madre che moriva, sulle bandiere di Lepanto e della Morea: invece la strappaste con nefanda audacia da quel letto venerabile, la metteste a giacere sul lastrico, le danzaste intorno ubbriachi e codardi, e porgeste ai suoi nemici il laccio per soffocarla! ...
Confessioni di un Italiano (pagina 158)
di Ippolito Nievo (estratti)

... il povero esule scrivendo quelle parole sentiva già i primi sintomi di quella malattia che lo teneva allora inchiodato sul letto pestilente d'uno spedale ... La notte si dormiva in qualche bettolaccia di campagna, dove c'era le più volte una camera sola con un letto solo ... Appena entrati nella stanza si smorzava il lume; ella si spogliava e si metteva a giacere sul letto; io mi rannicchiava alla meglio sopra una tavola o in qualche seggiola di paglia ...
Confessioni di un Italiano (pagina 225)
di Ippolito Nievo (estratti)

... Tutto spirava intorno a quel letto pace e grandezza; e io pure finii col credere che non si trattasse di altro che della separazione di pochi anni; non assisteva ad una morte disperata ma ad un mesto ed amichevole commiato ... Contenta com'era di sé non le fu difficile persuadersi d'essere in pace con Dio; e i primi funerali che si celebrano con pompa sì lugubre e spaventosa al letto degli agonizzanti, non alterarono per nulla il suo aspetto sereno ... Mi prese poi per mano, e non volle più che mi scostassi dal suo letto nemmeno per prendere una tazza di cordiale che stava sopra l'armadio e che le fu avvicinata alle labbra dall'Aquilina ... Allora io stesso le composi intorno le vesti, io stesso la deposi nel suo ultimo letto, e all'ultimo bacio che le impressi sulle labbra mi parve che l'anima mia fosse fuggita insieme alla sua ...
Decameron (pagina 55)
di Giovanni Boccaccio (estratti)

... ” Credettesi frate Puccio che il digiunare le fosse cagione di non potere dormire e per ciò per lo letto si dimenasse; per che egli di buona fede disse: “Donna, io t'ho ben detto: ‘Non digiunare’; ma, poiché pur l'hai voluto fare, non pensare a ciò, pensa di riposarti; tu dai tali volte per lo letto, che tu fai dimenar ciò che ci è ... ” Stettesi adunque cheto frate Puccio e rimise mano a' suoi paternostri; e la donna e messer lo monaco da questa notte innanzi, fatto in altra parte della casa ordinare un letto, in quello quanto durava il tempo della penitenza di frate Puccio con grandissima festa si stavano; e a una ora il monaco se n'andava e la donna al suo letto tornava, e poco stante dalla penitenzia a quello se ne venia frate Puccio ...
Decameron (pagina 72)
di Giovanni Boccaccio (estratti)

... Il quale un giorno dietro mangiare là giù venutone, essendo la donna, la quale Ghismonda aveva nome, in un suo giardino con tutte le sue damigelle, in quella senza essere stato da alcuno veduto o sentito entratosene, non volendo lei torre dal suo diletto, trovando le finestre della camera chiuse e le cortine del letto abbattute, a piè di quello in un canto sopra un carello si pose a sedere; e appoggiato il capo al letto e tirata sopra sé la cortina, quasi come se studiosamente si fosse nascoso, quivi s'adormentò ... E così dormendo egli, Ghismonda, che per isventura quel dì fatto aveva venir Guiscardo, lasciate le sue damigelle nel giardino, pianamente se ne entrò nella camera: e quella serrata, senza accorgersi che alcuna persona vi fosse, aperto l'uscio a Guiscardo che l'attendeva e andatisene in su il letto, sì come usati erano, e insieme scherzando e sollazzandosi, avvenne che Tancredi si svegliò e sentì e vide ciò che Guiscardo e la figliuola facevano ... I due amanti stettero per lungo spazio insieme, sì come usati erano, senza accorgersi di Tancredi; e quando tempo lor parve discesi del letto, Guiscardo se ne tornò nella grotta e ella s'uscì della camera ...