Articoli racconto

Articoli su racconto, con la parola racconto

Il romanzo autobiografico
Il romanzo autobiografico (estratti)

...

Così come gli altri generi di romanzo, anche per il romanzo autobiografico sarebbe bene iniziare fornendo al lettore un'introduzione che dia una descrizione dei personaggi principali che animeranno il racconto, dopo di che si dovrà passare allo sviluppo della trama, ovvero al contenuto della storia che si sta raccontando ... Chiaramente ogni fase del racconto va pensata, organizzata e scritta nel modo migliore possibile, in modo tale da riuscire ad appassionare ed interessare chi legge ed incentivare il lettore a proseguire con la lettura del romanzo ...

Nonostante si tratti del racconto della propria vita, e quindi qualcosa che lo scrittore dovrebbe conoscere molto bene, in realtà questo tipo di romanzo è piuttosto complicato da scrivere e per questo motivo, sarebbe bene cimentarsi con esso solo quando si ha raggiunto una buona dimestichezza con la scrittura ... E' inoltre consigliabile che questo tipo di romanzo venga scritto da chi ha un passato ricco di spunti, avvenimenti e colpi di scena, in modo tale che il racconto non rischi mai di diventare noioso ...

Incipit
Incipit (estratti)

... In questa breve sezione narrativa si deve riuscire ad instaurare curiosità per quello che deve accadere nelle pagine successive, chi legge deve sentirsi catturato e stimolato a ricercare nel racconto le risposte alle domande aperte in partenza ... Per esempio introdurre con una scena dolce e pacata un racconto cruento e intenso, può risultare una scelta particolarmente efficace ...

Allo stesso modo iniziare un racconto poco chiaro, abbozzato e noioso, porterà il lettore a disincantarsi e abbandonare presto la lettura del romanzo ... Talvolta il racconto può svolgersi in modo superfluo e meno avvincente, l’importante rimane sempre e comunque l’ingresso in scena degli eventi e dei personaggi ...

Leggendo molto e esercitandosi nella scrittura creativa risulterà evidente come questa parte di qualsiasi racconto è fondamentale nello sviluppo dello stesso ... Essi convogliano tutta la loro inventiva e creatività in questa parte del racconto, che risulta una sorta di camera da presa, che offre a chi legge una visione globale della scena ...

Talvolta si decide di partire nella scrittura del racconto con una riflessione inerente agli accadimenti che incontreremo nel romanzo ...

L'intreccio narrativo
L'intreccio narrativo (estratti)

...

L'intreccio figura tutte quelle scene presentate nel racconto ma queste vengono presentate con particolare attenzione all’ordine descritto dal narratore ...

Non è semplice applicare questa tecnica ma, molto spesso, viene proposta la modalità del racconto nel racconto, cioè lo sviluppo di una trama secondaria, opposta alla principale, che porta in sé l’obiettivo di rafforzare la storia ... Lo sviluppo che ne consegue può essere di diversi tipi: il primo è inerente alla concatenazione, dove ogni racconto viene seguito da uno secondario, il secondo assume una forma di alternanza, dove diverse vicende si alternano ma si sviluppano in strutture parallele e infine il terzo che prevede l’incastro, cioè viene raccontata una storia diversa all’interno della storia principale ...

La struttura narrativa (parte terza)
La struttura narrativa (parte terza) (estratti)

...

Nell'articolo precedente (“La struttura narrativa-parte seconda”) abbiamo affrontato ed illustrato i primi due punti relativi alla struttura del racconto; nel presente articolo andremo quindi ad illustrare i restanti due ...

Il terzo punto relativo alla struttura del racconto è il climax, ovvero il punto culminante della narrazione ...

La voce di Jim Behrle
La voce di Jim Behrle (estratti)

... Un autore italiano, infatti, potrebbe ambientare il suo racconto fuori dai grandi centri come Milano, Roma o Torino, preferendo ubicazioni più ristrette e intime ...   Tutto ciò rende unico il racconto non solo nello svolgimento dell’ideazione narrativa bensì anche nella parte compositiva, che certamente influisce sul romanzo ... Queste tematiche sono lunghe e complesse da figurare, per questo motivo il consiglio è, se necessario, di accennarle, al contrario di evitare di introdurle nel racconto in quanto possono essere fonte di distrazione e inutili dilungamenti ...

Il quinto accorgimento introduce la possibilità di comporre un racconto utilizzando come occhi centrali e giudicanti quelli di un bambino ...

Scrittura istintiva o pianificata?
Scrittura istintiva o pianificata? (estratti)

...

Dopo aver raccolto le idee e gli spunti che si pensa di voler inserire all'interno del proprio racconto non si hanno più scuse per non cominciare a mettere nero su bianco i propri pensieri e dare inizio alla stesura del proprio romanzo ...

I pro della scrittura istintiva riguardano sicuramente la possibilità di lasciarsi guidare dal proprio istinto e dalla propria fantasia, non vi è la necessità di dover forzare gli eventi del racconto per poter arrivare alle soluzioni che si sono precedentemente stabilite e, infine, è possibile adattare la storia parallelamente al procedere della sua stesura ...

Per quanto riguarda la scrittura pianificata, lo scrittore stabilisce a priori quali saranno i punti centrali del suo racconto, nonché tutta una serie di elementi preparatori che costituiranno una struttura ed un supporto da seguire nel momento della stesura della storia ... Il riuscire ad organizzare il materiale relativo ad ambientazioni, personaggi e, più in generale, allo svolgimento del racconto in maniera ordinata (ad esempio all'interno di un quaderno apposito) è infatti sicuramente di grande aiuto nel momento in cui ci si trova a dover scrivere la prima bozza del proprio romanzo ...

Scrivere un buon thriller
Scrivere un buon thriller (estratti)

...

In questo articolo cercheremo invece di organizzare tutti i contenuti che sono stati precedentemente illustrati in modo tale che possano risultare ben amalgamati e coerenti e possano quindi andare a formare una racconto degno del genere thriller ...

Per questo motivo, nel momento in cui si decide di cominciare a scrivere il proprio thriller sarebbe bene iniziare con la descrizione dell'ambiente in cui si svolge il proprio racconto, una sorta di visione dall'alto della scena che si vuole creare ...

Per dare maggior realismo alla storia è utile introdurre elementi come i nomi delle strade e dei negozi in cui si svolge il racconto; a questo proposito, si ponga grande attenzione qualora si decida di ambientare il racconto in un periodo storico preciso, in modo tale che non vi siano discrepanze con esso che porterebbero all'effetto opposto, ovvero ad una perdita di realismo ...

Il ritmo del racconto deve poi essere adeguato a ciò che si sta raccontato, e divenire via via sempre più rapido; questo deve essere avvertito chiaramente in modo tale che, dopo l'arrivo del finale, il lettore possa percepire chiaramente che la tensione si sia spezzata e possa prepararsi alla risoluzione della storia ...

Infine, è bene dedicare qualche riga al tema del finale del racconto thriller ...

Scrivere una storia
Scrivere una storia (estratti)

... Nello stesso modo bisogna agire con la descrizione, che risulta parte del flusso del racconto e non può figurare come un’interruzione della scena ... Ad esempio se si parlasse di un evento accaduto nel 1789 in Francia dove si consumavano furiose lotte di ispirazione rivoluzionaria, sarà ben diverso dal racconto di una vicenda che nel 3700, dove il dominio dell’informatica e della tecnica fa da padrone ... Oggi si preferisce un racconto breve e spesso si preferisce addirittura saltare le sezioni narrative per raggiungere più velocemente la conclusione della vicenda ...
Scrivere una trama
Scrivere una trama (estratti)

...

Nella prima considerazione si vuole far riferimento alla durata effettiva degli eventi che possono essere riportati nella realtà, mentre, diversamente, il tempo del racconto adatta l’evoluzione di una situazione al periodo del racconto ...

Riferendosi alle differenze tra queste modalità di espressione temporale è necessario definire che quando il racconto è più lento della realtà stessa sarà attesa una narrazione veloce, con molte sequenze ... Quando l’autore deciderà di non far combaciare i tempi, considerando quello del racconto più celere rispetto a quello della realtà allora avremo delle scene molto lente sostenute principalmente da pensieri e battute descrittive ...

Tecniche narrative
Tecniche narrative (estratti)

... Non è facile animare la scena e l’ambiente in cui si svolge il racconto ma per giungere a questo obiettivo si può ricorrere a semplici tecniche letterarie ... Risulta necessario valutare in modo integrale il racconto e i suoi personaggi per assegnare uno stile definito in cui si collocherà il brano ...

Il lettore si accorge sensibilmente della scelta dell’autore in quanto nel primo i personaggi vogliono esprimere la loro voce, basti pensare a I malavoglia di Verga, mentre nel secondo caso esiste un intermediario che  filtra i discorsi rendendo il racconto collegato da un filo conduttore univoco ... Consiglaimo, per la lettura di un testo scritto in questa modalità, autori come Italo Svevo o Giovanni Verga, i quali nelle loro più celebri opere hanno mostrato lo svolgimento del racconto con grande capacità tecnica ... Talvolta questa parte del racconto è molto curata in quanto si vuole sottolineare l’importanza del momento riflessivo ...