Articoli lungo

Articoli su lungo, con la parola lungo

Come applicare l'acqua di colonia
Come applicare l'acqua di colonia (estratti)

... Applicare l'acqua di colonia non è come applicare un semplice profumo, per il quale quindi bisognerà scegliere dei punti in cui durerà più a lungo, e chi utilizza questa fragranza certamente lo sa ... Mettendo lì l'acqua di colonia, quest'ultima non si confonderà con i nostri cattivi odori e soprattutto durerà certamente più a lungo, forse tutto il giorno: essendo l'acqua di colonia un profumo veramente speciale che viene consigliato per tutte le occasioni trattandosi di una fragranza deliziosa e versatile, sarà preferibile che duri tutto quanto il giorno e rimanendo sempre con lo stesso tipo di ottimo odore ... Un altro aspetto da tenere in considerazione è che applicare dappertutto il profumo non farà durare più a lungo il suo effetto ma semplicemente contribuirà a rendere, nel complesso, il nostro odore eccessivo e volgare ...
Come curare il pelo del gatto
Come curare il pelo del gatto (estratti)

... Per "curare il pelo del gatto" non si intende semplicemente spazzolarlo tutti i giorni come bisognerebbe fare per i gatti che hanno il pelo lungo o che devono partecipare alle esposizioni, come per esempio gli exotic shorthair o i gatti persiani, ma significa mantenerlo lucido, morbido, pulito, con costanza ed attenzione ... Ovviamente i suggerimenti che leggerete di seguito valgono soprattutto per i gatti con il pelo lungo, che sono i più difficili da curare e da mantenere: nulla vieta, però, che si manifesti la stessa attenzione anche per un gatto a pelo corto ... I gatti a pelo lungo raccolgono anche la polvere dal pavimento, e questo potrebbe far diventare il pelo del nostro micio molto più spento, meno morbido, oltre ad una questione igienica personale, soprattutto se il gatto dorme sul letto oppure è spessissimo a stretto contatto con i bambini: il pelo morto va eliminato durante tutte le stagioni per evitare che venga seminato in giro per la casa o sui letti, o nei luoghi più impensabili, ed i parassiti che normalmente tutti gli animali raccolgono dal pavimento non bisognerà lasciare che si annidino sul pelo del nostro animale domestico ...
Come far durare a lungo il profumo
Come far durare a lungo il profumo (estratti)

... Non bisogna assolutamente dimenticare che l'unico metodo sbagliato per far durare a lungo il profumo, perché più o meno ognuno ha il suo, è quello di applicarne una moltitudine di gocce, spruzzarne in grandi quantità credendo che in questo modo la fragranza sarà più forte e durerà più a lungo: non è vero per niente, anzi, ci metterà poco ad andarsene ma per il tempo che rimarrà avrà certamente un'impronta volgare ed eccessiva ... In questo modo, quando applicheremo il profumo, durerà più a lungo o almeno l'illusione sarà questa: le fragranze, mischiate tutte assieme, dureranno certamente più tempo e potremo quindi utilizzare lo stesso tipo di profumo per tutto il giorno, senza correre il tanto temuto rischio che svanisca all'improvviso in particolar modo nel corso delle stagioni calde o quando le temperature si alzano ... In particolar modo non bisogna dimenticarsi di evitare in tutti i modi di commettere determinati errori come quello di acquistare un profumo estremamente forte da indossare quotidianamente: un profumo forte non ha una fragranza che dura a lungo, non necessariamente almeno, e quindi risulterà soltanto esagerato soprattutto in determinate circostanze in cui dovremo essere formali ... Sia d'estate che d'inverno, ma soprattutto d'inverno, per ottimizzare la durata delle fragranze utilizzate dovremo spruzzare il profumo sull'abbigliamento, che consentirà agli odori di durare certamente più a lungo ...
Come fare la toeletta al cane
Come fare la toeletta al cane (estratti)

... Il maltese, che ha il pelo lungo e dello stesso stile del barboncino, ha lo stesso problema del pelo che continua a crescere senza mai fermarsi ma non è la stessa cosa, poiché cresce liscio e non riccio e gonfio come avviene con il bolognese e il barboncino ... Per questa ragione sarà indispensabile scegliere dapprima cosa fare del pelo del nostro cane: se ha un pelo molto lungo o crespo, sarà bene rivolgerci ad un toelettatore, e dovremo affrontare lo stesso discorso nel caso il cane dovesse partecipare alle esposizioni di bellezza ... Usiamo una tosatrice, prendiamo nota delle aree che abbiamo già tagliato, e stabiliamo se il pelo va davvero accorciato oppure non è necessario perché non ha un manto eccessivamente lungo ...
Far vivere a lungo le rose
Far vivere a lungo le rose (estratti)

... L'impresa possibile, per gli amanti del giardinaggio: far vivere davvero molto a lungo le rose ... Le rose possono vivere anche molto a lungo, in particolar modo se si adottano alcune misure e se si impara a seguire alcuni trucchetti: ecco quali sono, quindi, le regole della buona convivenza tra il giardiniere le rose, e in quale modo si può fare per far vivere anche solo un anno di più le nostre rose ... Innanzitutto non bisogna dimenticarsi che le prime regole per far vivere a lungo le rose, riguardano soprattutto il cercare di non farle morire ... I trucchetti, o meglio gli accorgimenti da tenere in considerazione per tentare di far vivere più a lungo la nostra rosa, riguardano (nel caso in cui vivessero in un vaso, naturalmente) la perfetta pulizia del vaso o del contenitore dentro il quale vivono ...
Gli integratori di calcio servono o no ?
Gli integratori di calcio servono o no ? (estratti)

... Ora se è pur vero che il calcio è una componente fondamentale delle ossa, indispensabile è anche vero che a lungo andare l'assunzione degli integratori di calcio può comportare dei problemi ... Secondo alcuni studi un eccessivo apporto di calcio nell'organismo per lungo tempo può indurire le arterie, dar luogo al calcificazioni e ostruzioni nonchè a disturbi vascolari ...
L'abbigliamento giusto per il teatro
L'abbigliamento giusto per il teatro (estratti)

... Bisognerà come primo punto scegliere tra vestito corto e vestito lungo: per un evento serale ma anche pomeridiano, sebbene un vestito né eccessivamente corto né lungo fino ai piedi andrà bene, sarà sempre preferibile scegliere un vestito lungo come i classici da sera ... E' necessario anche tenere in considerazione un piccolo trucchetto che spesso invece non viene tenuto presente: se non sappiamo quali scarpe scegliere ma comunque ne abbiamo un paio di un colore neutro e piuttosto formali, scegliamo un vestito abbastanza lungo da non mostrarle o almeno da non mettere in evidenza ...
L'energia vitale dei Chakra per l'equilibrio e il benessere
L'energia vitale dei Chakra per l'equilibrio e il benessere fisico e spirituale, potenzialmente utile per migliorare il proprio stato di salute psico-fisica (estratti)

...

Capitolo 1: definizione dei Chakra

I Chakra sono organi sottili, appartenenti al livello astrale, e consistono in "centri di attrazione ed emanazione energetica" che sono disposti lungo la colonna vertebrale e la testa, ossia in specifiche zone del corpo umano dove viene convogliata energia e da dove viene emanata energia, intesa come forza vitale, prana, termine che appunto significa letteralmente "vita" ... Non a caso la parola "chakra" significa "ruota" o "cerchio" in Sanscrito, con riferimento all'energia che fluisce nel corpo umano circolarmente attraverso le cosiddette Nadi, che si comportano come dei canali di distribuzione; tra parentesi, accennando a quest'ultima questione, le Nadi principali sono tre: Ida, che trasporta la polarità energetica femminile, Pingala, che trasporta la polarità energetica maschile, e Sushumna, che rappresenta il canale centrale che si estende lungo la colonna vertebrale ... I Chakra principali consistono nei cosiddetti sette centri energetici lungo la spina dorsale e rappresentano una componente essenziale della vita di tutti i giorni ...

Capitolo 2: importanza dei Chakra

L'importanza di questi centri energetici risiede nel fatto che il benessere dell'individuo dipende da come le energie fluiscono lungo i suoi Chakra ...

Capitolo 3: i sette Chakra principali

I sette Chakra principali sono i seguenti:Primo Chakra: Muladhara, o Chakra della radiceSecondo Chakra: Svadhisthana, o Chakra splenicoTerzo Chakra: Manipura, o Chakra del plesso solareQuarto Chakra: Anahata, o Chakra del cuoreQuinto Chakra: Vishuddha, o Chakra della golaSesto Chakra: Ajna, o Chakra del terzo occhioSettimo Chakra: Sahasrara, o Chakra della corona Come si può anche vedere in figura, il loro numero ordinale è crescente all'aumentare dell'altezza lungo la spina dorsale fino ad arrivare alla testa; in altre parole, il primo Chakra è quello che si trova più in basso, mentre il settimo Chakra è quello che si trova più in alto ... La posizione dei Chakra lungo l’asse della colonna vertebrale è puramente convenzionale e i Chakra dal secondo al sesto sono collocati sia anteriormente che posteriormente ...
Le rose a stelo lungo
Le rose a stelo lungo (estratti)

... Le rose a stelo lungo sono articolarmente affascinanti e sono quelle che vengono predilette per essere estirpate e successivamente regalate; sono bellissime a scopo ornamentale soprattutto per gli interni, e sono piuttosto facili da saeguire ... Come si curano, come si piantano e come si fa ad occuparsi delle rose a stelo lungo? Innanzitutto dobbiamo scegliere se metterle in giardino, inserendole in un cespuglio o creando proprio il cespuglio da zero, oppure se piantarle in un vaso da lasciare in casa, bellissimo da vedere e soprattutto ottimo se sappiamo che poi questa rosa dovrà essere regalata ... Non dimentichiamo che le rose a stelo lungo sono le rose delle dichiarazioni per eccellenza, sono quelle che vengono date in regalo dai fidanzati alle fidanzate, quindi si possono trovare con estrema facilità in tutti i negozi appositi, ed anche in quelli di giardinaggio ... La Mabella è tra le varietà più diffuse delle rose a stelo lungo, e sono molto facili da seguire e da piantare ... La Monna Lisa è un'altra rosa a stelo lungo, di sicuro dai colori maggiormente vivaci e sgargianti, perfetta per le decorazioni delle case dai colori meno vivi, poiché saprà certamente ravvivare l'ambiente migliorandolo ... Le rose a stelo lungo sono molto più sensibili al calore, perciò dovremo fare attenzione a non metterle nei pressi delle eccessive fonti di calore, come per esempio vicino alle finestre dove entra il sole e nei vasi all'esterno ... Un altro trucchetto che è indispensabile da tenere presente quando si sceglie di piantare una rosa a stelo lungo, riguarda il fatto che l'unico fiore che deve continuare ad essere mantenuto in vita è quello più alto ... Non bisogna dimenticare che molto spesso gli altri fiori si allungano quindi potranno essere tagliati e successivamente anche regalati; gli esperti di giardinaggio però si accorgeranno che non si tratta della rosa principale, quindi attenzione alle brutte figure! Come altra cosa, queste rose a stelo lungo vengono spesso inserite nei cespugli del proprio giardino, oppure i cespuglietti che vengono tenuti in casa a scopo decorativo: come dicevamo, queste piante non necessitano di moltissima attenzione ed è questo il motivo per il quale possono essere innaffiate anche una volta ogni due giorni ...