Small

Tag small, informazioni sul vocabolo small e giochi di parole, frasi, immagini, articoli e libri su small, che contengono la parola di dizionario small, originali e gratis

Informazioni sulla parola small


Parola di vocabolario small: aggettivo costituito da cinque lettere, di cui quattro consonanti e una vocale.

Le lettere che costituiscono la parola sono: s, m, a, l, l, ossia una s, una m, una a e due l.

Parola con le lettere invertite: llams.

Altre parole di tipo aggettivo costituite da cinque lettere, di cui quattro consonanti e una vocale: light, spray.

Parole che contengono la parola small:

Nessuna parola che contiene la parola data disponibile.

Parole contenute nella parola small:

Nessuna parola contenuta nella parola data disponibile.

Anagrammi della parola small:

Anagrammi semplici, ottenuti permutando le lettere che compongono la parola, ossia scambiandole di posizione: nessuna parola disponibile.

Anagrammi complessi, ottenuti permutando le lettere che compongono la parola ripetendole un diverso numero di volte: salam, salma.

Parole ottenute sostituendo una sola lettera della parola small:

Nessuna parola ottenuta per sostituzione di una sola lettera della parola data disponibile.

Parole ottenute eliminando una sola lettera della parola small:

Nessuna parola ottenuta per eliminazione di una sola lettera della parola data disponibile.

Parole ottenute aggiungendo una sola lettera alla parola small:

Nessuna parola ottenuta per aggiunta di una sola lettera alla parola data disponibile.

Sciarade con la parola small:

Nessuna sciarada con la parola data disponibile.

Tag correlati al tag small:

montagna, viaggio, safari, pernottamento, cena, foresta, visita, museo, ingresso, tutti, gratuito, veneto, turismo, hotel, enogastronomico, giorno, slow, vino, ora, negozio, mano, shopping, paradiso.


Articoli che contengono la parola small

Alcuni articoli che contengono la parola small:

L'Uganda e i gorilla di montagna
L'Uganda e i gorilla di montagna (estratti)

...

E per godere al meglio di tutta la sua natura e della bellezza del Paese, perché non partire con un bel  "GORILLA TOUR" in Uganda organizzato da ?

Vi getterete in un emozionante safari su un mezzo 4x4, sperimenterete l'ebbrezza dei lunghi percorsi di trekking aventi come destinazione i rari gorilla di montagna e potrete alloggiare in sistemazioni quali i lodge e le "bandas", ovvero bungalows di stile tipicamente africano ... 46cm; text-align: justify;">L'itinerario prevede la partenza dalla città di Kampala e un viaggio attraverso i maggiori parchi nazionali dell'Uganda, come il Mgahinga, il lago Bunyonyi, Bwindi, Queen Elisabeth, Murchison Falls, Fort Portal, Kibale Forest, Rwenzori Mountains, Volcanoes National Park e lago Kivu (Rwanda) ... 46cm; text-align: justify;">Pronti? Si parte da KampalaArrivo all'Aeroporto Internazionale di Entebbe, soggiorno in hotel e visita alla Rift Valley albertina e la Foresta di Kibale, a ridosso dei Monti Rwenzori, visita ai laghetti craterici Kasenda, cena e pernottamento al Primate Lodge ... 46cm; text-align: justify;">Il giorno seguente si parte alla volta del Trekking degli scimpanzè a Kibale, attraverso i più bei Parchi Nazionali: il Queen Elizabeth e il Rwenzori ... 46cm; text-align: justify;">Il terzo giorno è il turno del Parco Nazionale Queen Elizabeth, in cerca di iene, leoni, il raro leopardo, i maiali giganti di foresta, ippopotami, mandrie di elefanti e bufali, i cobi ugandesi e le gru dalla testa coronata ... 46cm; text-align: justify;">Il quarto giorno prevede un viaggio ad Ishasha e il Sud Ovest dell'Uganda, la Foresta Impenetrabile di Bwindi, un ambiente che ospita la metà della popolazione mondiale dei gorilla di montagna (370 esemplari) ... 46cm; text-align: justify;">Che ne dite dell'itinerario propostovi? Per eventuali percorsi aggiuntivi, date di partenza e costi, visitate un sito con queste informazioni ...

Mamma e papà, andiamo a Londra?
Mamma e papà, andiamo a Londra? (estratti)

...

Cari genitori, se i vostri bimbi non vedono l'ora di visitare la capitale inglese, perché non portarli con voi? Londra, nonostante sia una grande metropoli cosmopolita, è anche una città a misura di bambino e ci sono moltissime attrazioni dedicate ai piccoli turisti!

Già appena arrivati potrete ritirare la Oyster card che da diritto ai vostri bambini di salire gratuitamente o a tariffe agevolate sui tutti mezzi di trasporto, ovviamente accompagnati da un adulto (la card bisogna richiederla sul sito dei trasporti pubblici inglesi almeno 4 settimane prima del vostro arrivo) che ritirerà le due card in un ufficio turistico apposito ...

Cosa possiamo visitare insieme ai nostri figli? Per i bimbi amanti dei dinosauri c'è il National History Museum (gratuito per bambini e adulti) con le sue bellissime esposizioni di fossili e ricostruzioni dei giganti preistorici, i vostri bimbi saranno entusiasti dei percorsi e dei giochi a loro dedicati!

Per i futuri scienziati c'è il Science Museum, dedicato interamente al mondo della scienza e alle nuove scoperte, è un vero paradiso per i bambini che possono imparare moltissimo divertendosi con i tanti esperimenti presenti nel museo, l'ingresso è gratuito per i grandi e i piccoli, se volete entrare al cinema 3D IMAX l'ingresso si paga (biglietto famiglia 2 adulti e 2 bambini 27, 21 con un bimbo solo) ...

Per ritornare bambini e per far divertire i vostri ecco un museo perfetto! Il V&A Museum of Childhood con esposizioni di giocattoli di ieri e di oggi, ma non solo anche di arte, design, moda e fotografia legata al mondo dell'infanzia, all'interno sono anche organizzati laboratori ed eventi particolari per i bambini di ogni età, come: Realizza una marionetta o il Summer Festival e le cacce al tesoro ...

Per i futuri musicisti c'è l'Horniman Museum a Forest Hill nella parte sud di Londra, raggiungibile con le tante linee di bus urbane che vanno a Forest Hill, ha una collezione incredibile di strumenti musicali antichi e moderni di cui si può anche sentire il suono! Il museo ha una raccolta di reperti di etnografia per mostrare ai vostri bimbi cosa fanno, come si vestono e come vivono le persone in Asia, in Africa, in America e in Oceania;

oltre a questa collezione il museo ha anche un'area dedicata alla storia naturale con esemplari di piante e animali di tutto il mondo, inoltre da far vedere ai bimbi c'è il nuovissimo acquario, piccolino ma molto interessante ... Ah, quasi dimenticavo! L'ingresso al museo è gratuito!

Un museo per sbirciare dentro la vita dei londinesi del passato è il Geffrye Museum of the Home, in Kingsland Road a Shoreditch, in cui nelle varie stanze sono riprodotte camere, salotti e bagni dal 1600 fino ad oggi con oggetti e mobili originali d'epoca; dentro al museo si può partecipare alle attività organizzate per genitori e bimbi in tutti i periodi dell'anno ...

Anche in questo museo l'ingresso è gratuito e anche la partecipazione alle varie attività ...

Dopo aver portato i bimbi in giro a visitare Londra non sapete dove fermarvi per mangiare? E magari vorreste un posto carino, non troppo costoso e adatto ai bambini? Eccovi un elenco di ristoranti pensati anche per i piccoli ospiti! Il Coffee and Crayons nella Isle of Dogs, sulle Docklands è perfetto per le mamme che vogliono fare una pausa in tranquillità mentre il paziente staff del locale intrattiene i bimbi con colori, giochi e racconti di favole, il cibo servito a voi e ai bimbi è biologico e proviene da commercio equosolidale ...

Se siete dalle parti di Notting Hill per una merendina potete andare da Hummingbird Bakery in Portobello Road, una fantastica panetteria che prepara deliziosi cupcakes (muffin) e dolcetti di ogni genere, anche senza glutine! Una vera panetteria artigianale è Gail's che ogni giorno prepara non solo panini freschi e con ingredienti biologici ma anche zuppe, insalate e dolci e i punti vendita si trovano nelle zone più eleganti di Londra come Kensington, Chelsea, Soho, Notting Hill e Queen's Park ...

Passiamo ora alle richieste dei bimbi ... Sarà dura uscirne senza mettere mano al portafoglio!

Un altro bellissimo negozio di giocattoli è Hamleys, inRegent Street, in cui i vostri bimbi verranno catturati dalle dimostrazioni dei nuovi giocattoli in vendita e voi potrete andare a prendere in tutta tranquillità un caffè nel bar del negozio e lasciarli girare per i suoi 7 piani ... Potete proseguire la vostra giornata di shopping (se avete ancora fiato e banconote) da Harrods il più famoso centro commerciale di Londra a Knightsbridge, per i vostri bimbi sarà un vero e proprio paradiso, un'area, la Toy Kingdom tutta dedicata ai giocattoli da quelli più costosi come la riproduzione di una Jeep Cherokee motorizzata a misura di bambino, le bellissime case delle bambole e i "double-decker busses" (autobus rossi a due piani) londinesi in versione giocattolo! Farà piacere anche a voi genitori andarci, con i suoi 5 piani e più di 300 reparti Harrods soddisfa tutte le esigenze!

Per le vostre piccole fatine e cavalieri c'è il Mystical Fairies ad Hampstead in Flash Road, che organizza compleanni e feste a tema: fatine, cavalieri, pirati, sirene, principesse e così via e vende tutti gli accessori per ripetere l'esperienza a casa vostra! Troverete abiti, scarpe, bacchette magiche, trucchi per trasformare le vostre bimbe in splendide principesse o fate!

 L'ultimo negozio che vi propongo è Selfridges & Co, in Oxford Street, è un grande magazzino che ha delle fantastiche collezioni per bambini dei più grandi stilisti dell'alta moda, ha anche un reparto giocattoli in cui "parcheggiare" i bimbi mentre voi fate shopping per loro!

Per alloggiare vi consiglio un albergo centrale per non dover perdere troppo tempo negli spostamenti, Londra è piena di hotel per famiglie che propongono tariffe molto vantaggiose per i vostri bimbi ... Cari mamme e papà, ora non vi resta che portare i bimbi a Londra! ...

Veneto: turismo enogastronomico
Veneto: turismo enogastronomico (estratti)

...

Il turismo enogastronomico è una nuova forma di turismo che vanta ormai moltissimi seguaci, persone alla ricerca di nuovi modi di viaggiare lungo itinerari di sapori ed odori per scoprire una determinata zona lasciandosi guidare dal proprio amore per il buon cibo e il buon vino ...

L'Italia è una delle mete che più si adatta a questo tipo di soggiorni grazie alla varietà di paesaggi, tradizioni e storie ...

Il Veneto è una delle regioni italiane con la maggiore ricchezza di ambienti, meta ideale per ogni turista che, in poche ore, può spostarsi dalle assolate spiagge del litorale adriatico alle alte vette delle Dolomiti facendo tappa sulle rive dell'incantevole lago di Garda o in una delle più tranquille località termali ...

Tra mete universalmente conosciute e piccoli angoli fuori dalle rotte turistiche più frequentate, gli itinerari in Veneto dedicati all'enogastronomia costituiscono un'affascinante percorso all'insegna delle piccole cose per scoprire i sapori semplici e genuini che caratterizzano la cucina veneta ... 05cm; line-height: 100%; text-align: justify;">Il turismo enogastronomico è sinonimo di relax, con giornate scandite dai ritmi della natura per entrare in sintonia con le tradizioni locali e la cultura del posto ...

Tra le numerose proposte possibili, Venetoinside ne offre una particolarmente interessante: un tour a Padova e Riviera del Brenta che in soli tre giorni unisce arte, natura e degustazioni guidate ...

Tra Padova e la Riviera del Brenta, assaggi guidati e degustazioni seguendo i preziosi consigli di Slow Food, visita ad una suggestiva azienda vinicola e pernottamento al Park Hotel Bolognese, elegante hotel 4 stelle ubicato nella provincia di Treviso ...

1° giorno: arrivo in hotel e tempo libero ...

2° giorno: colazione in hotel e partenza alla volta di Padova ...

Questa famosa piazza, verso sera diventa la meta privilegiata per onorare un rito tipicamente veneto: lo spritz hour ...

Il pomeriggio ci si sposta a Baone, tra gli incantevoli paesaggi dei Colli Euganei, per una visita ad un'azienda vinicola e degustazione degli ottimi vini di produzione locale ...

3° giorno: colazione in hotel e check-out ...