Posso

Tag posso, informazioni sul vocabolo posso e giochi di parole, frasi, immagini, articoli e libri su posso, che contengono la parola di dizionario posso, originali e gratis

Informazioni sulla parola posso e giochi di parole


Parola di vocabolario posso, costituita da cinque lettere, di cui tre consonanti e due vocali.

Le lettere che costituiscono la parola sono: p, o, s, s, o, ossia una p, due o e due s.

Parola con le lettere invertite: ossop.

Parole che contengono la parola posso:


Parole che contengono all'interno la parola data: nessuna parola disponibile.

Parole che iniziano con la parola data: possono (possono).

Parole che finiscono con la parola data: nessuna parola disponibile.

Parole contenute nella parola posso:


Parole contenute all'interno della parola data: nessuna parola disponibile.

Parole contenute all'inizio della parola data: nessuna parola disponibile.

Parole contenute alla fine della parola data: osso (posso).

Anagrammi della parola posso:

Anagrammi semplici, ottenuti permutando le lettere che compongono la parola, ossia scambiandole di posizione: sposo.

Anagrammi complessi, ottenuti permutando le lettere che compongono la parola ripetendole un diverso numero di volte: nessuna parola disponibile.

Parole ottenute sostituendo una sola lettera della parola posso:


Parole ottenute per sostituzione di una lettera all'interno della parola data: passo (passo), polso (polso), posto (posto).

Parole ottenute per sostituzione della lettera iniziale della parola data: bosso (bosso), cosso (cosso), dosso (dosso), fosso (fosso), mosso (mosso), rosso (rosso).

Parole ottenute per sostituzione della lettera finale della parola data: possa (possa), posse (posse).

Parole ottenute eliminando una sola lettera della parola posso:


Parole ottenute per eliminazione di una lettera all'interno della parola data: poso (posso).

Parole ottenute per eliminazione della lettera iniziale della parola data: osso (posso).

Parole ottenute per eliminazione della lettera finale della parola data: nessuna parola disponibile.

Parole ottenute aggiungendo una sola lettera alla parola posso:

Nessuna parola ottenuta per aggiunta di una sola lettera alla parola data disponibile.

Sciarade con la parola posso:

Sciarade semplici, ottenute giustapponendo alla parola altre parole: nessuna parola disponibile.

Nomi di persona e di animali associabili alla parola posso


Nomi di persona e di animali costituiti da cinque lettere, di cui tre consonanti e due vocali:

A-gun, A-wut, Abbad, Abban, Abbas, Abben.

Nomi di persona e di animali costituiti soltanto dalle lettere della parola posso:

Pops.

Nomi di persona e di animali costituiti dalle lettere della parola posso e da altre lettere:

Adelphos, Adolphs, Adolphus, Aesop, AgapeRose, Agapetos, Agapios, Aisopos, Alphaios, Alphoeus, Alphonsa, Alphonse, Alphonsine, Alphonso, Alphonsus, Alphonzus, Amenophis, Anoseph, Antipatros, Antipholus, Aphrodisia, Aphrodisios, Apollinaris, Apollodoros, Apollonios, Apollonis, Apollos, Apostol, Apostolis, Apostolos, Appolinaris, Archbishop-of-york, Aristophanes, Asklepios, Assumpcio, Assumpicio, Athesephone, Atropos, Bhoopesh, Bishop, Bocephus, Boipuso, Boseph, Bosephis, Bustopher, Calypso, Canopus, Cassieopeia, Cassiopea, Cassiopeia.

Città associabili alla parola posso


Nomi di città costituiti da cinque lettere, di cui tre consonanti e due vocali:

Angri (in provincia di Salerno), Arbus (in provincia di Sud Sardegna), Archi (in provincia di Chieti), Arnad (in provincia di Aosta), Balme (in provincia di Torino), Banzi (in provincia di Potenza), Bardi (in provincia di Parma), Barga (in provincia di Lucca), Barge (in provincia di Cuneo), Barni (in provincia di Como), Bella (in provincia di Potenza), Benna (in provincia di Biella), Bitti (in provincia di Nuoro).

Nomi di città costituiti soltanto dalle lettere della parola posso:

Osoppo (in provincia di Udine).

Nomi di città costituiti dalle lettere della parola posso e da altre lettere:

Albaredo per San Marco (in provincia di Sondrio), Albisola Superiore (in provincia di Savona), Altopascio (in provincia di Lucca), Apollosa (in provincia di Benevento), Appiano sulla strada del vino (in provincia di Bolzano), Ariano nel Polesine (in provincia di Rovigo), Arquà Polesine (in provincia di Rovigo), Arsago Seprio (in provincia di Varese), Ascoli Piceno (in provincia di Ascoli Piceno), Azzano San Paolo (in provincia di Bergamo), Badia Polesine (in provincia di Rovigo), Bagnoli di Sopra (in provincia di Padova), Baratili San Pietro (in provincia di Oristano), Bassano del Grappa (in provincia di Vicenza), Belpasso (in provincia di Catania), Belvedere di Spinello (in provincia di Crotone), Berzano di San Pietro (in provincia di Asti), Bleggio Superiore (in provincia di Trento), Boara Pisani (in provincia di Padova), Boffalora sopra Ticino (in provincia di Milano), Bompensiere (in provincia di Caltanissetta), Bonate Sopra (in provincia di Bergamo), Borghetto Santo Spirito (in provincia di Savona), Borso del Grappa (in provincia di Treviso), Bosisio Parini (in provincia di Lecco), Brembate di Sopra (in provincia di Bergamo), Brusaporto (in provincia di Bergamo), Brusimpiano (in provincia di Varese), Buseto Palizzolo (in provincia di Trapani), Cadelbosco di Sopra (in provincia di Reggio nell'Emilia), Campagnola Cremasca (in provincia di Cremona), Campello sul Clitunno (in provincia di Perugia), Campi Bisenzio (in provincia di Firenze), Campitello di Fassa (in provincia di Trento), Campo di Trens (in provincia di Bolzano), Campo San Martino (in provincia di Padova), Campo Tures (in provincia di Bolzano), Campobasso (in provincia di Campobasso), Campodarsego (in provincia di Padova), Camporosso (in provincia di Imperia), Camporotondo di Fiastrone (in provincia di Macerata), Camposampiero (in provincia di Padova), Camposano (in provincia di Napoli), Camposanto (in provincia di Modena), Campospinoso (in provincia di Pavia), Campotosto (in provincia di L'Aquila), Canneto Pavese (in provincia di Pavia), Canosa di Puglia (in provincia di Barletta-Andria-Trani), Cantalupo in Sabina (in provincia di Rieti), Cantalupo nel Sannio (in provincia di Isernia).

Argomenti e tag correlati alla parola posso


Argomenti che contemplano il tag posso:

Nessun argomento che contempla il tag disponibile.

Tag correlati al tag posso:

virus, papilloma, tumore, test, protezione, gola.


Frasi, immagini, articoli e libri contenenti la parola posso


Frasi che contengono la parola posso

Alcune frasi che contengono la parola posso:

Ti auguro una bellissima notte piena di sogni d'oro
Se un giorno staremo insieme, potremo vedere il cielo stellato dalla stessa stanza. Fino a quel momento non posso far altro che augurarti una bellissima notte piena di sogni d'oro
Ti amo e ti auguro la buonanotte
Di sicuro posso dire che ti amo. Non so se tu hai mai capito questo forte sentimento che provo per te e non so se lo ricambi. Intanto ti auguro una buonanotte e spero che presto potremo riparlare dell'argomento
Ti auguro una splendida notte
Senza te non posso più stare. Non vedo l'ora che arrivi domani per andare al mare. Intanto che il giorno s'avvicina, ti auguro una splendida notte, mia piccina
Sapere cos'è il vero amore
Pensando al tempo in cui ancora non ci conoscevamo, oggi non posso far altro che ammettere quanto io sia stato stupido illudendomi di sapere cosa fosse l'amore
Speranza di un amore futuro
Non posso certo costringerti ad amarmi, ma posso almeno sperare che un giorno vedrai in me anche solo un decimo di quel che già adesso io vedo in te



Articoli che contengono la parola posso

Alcuni articoli che contengono la parola posso:

Cos'è il papilloma virus ?
Cos'è il papilloma virus ? (estratti)

... Esistono più di quaranta generi di questo virus che posso colpire, oltre agli organi genitali, anche bocca e gola ... Per esempio, posso apparire delle verruche genitali o nella gola, oppure, come già detto, crearsi dei tumori ... Le donne tra i dodici e il ventisei anni (ma anche le bambine dai nove anni) che non sono state vaccinate contro l'HPV, inoltre, posso acquistare in farmacia uno tra questi due vaccini, Cervarix® e Gardasil®, i quali forniscono una protezione dal tumore al collo dell'utero e, nel caso del Gardasil®, anche dalle verruche genitali ...



Libri che contengono la parola posso

Alcuni libri che contengono la parola posso:

Confessioni di un Italiano (pagina 144)
di Ippolito Nievo (estratti)

... Non posso far a meno di riportar quelle poche righe le quali serviranno a profilar meglio l'indole di mia madre ... Ahimè! perché non posso io parlarne più a lungo? ... Non vi posso nascondere che le guardai quasi con ribrezzo e pareva che m'abbruciassero le dita ... Io ho sposato tua madre per amore; questo non posso negarlo; ma io credo che non fossi fatto per questa sorta di passioni, e così l'amore mi svampò troppo presto dal capo ...
Decameron (pagina 63)
di Giovanni Boccaccio (estratti)

... Venuta adunque a confessarsi la donna all'abate con grandissimo piacere di lui e a' piè postaglisi a sedere, anzi che a dire altro venisse, incominciò: “Messere, se Idio m'avesse dato marito o non me l'avesse dato, forse mi sarebbe agevole co' vostri ammaestramenti d'entrare nel camino che ragionato n'avete che mena altrui a vita eterna; ma io, considerato chi è Ferondo e la sua stoltizia, mi posso dir vedova, e pur maritata sono, in quanto, vivendo esso, altro marito aver non posso; e egli, così matto come egli è, senza alcuna cagione è sì fuori d'ogni misura geloso di me, che io per questo altro che in tribulazione e in mala ventura con lui viver non posso ... Per la qual cosa, prima che io a altra confession venga, quanto più posso umilmente vi priego che sopra questo vi piaccia darmi alcun consiglio, per ciò che, se quinci non comincia la cagione del mio bene potere adoperare, il confessarmi o altro ben fare poco mi gioverà ...
Decameron (pagina 150)
di Giovanni Boccaccio (estratti)

... E però quanto più posso ti priego che m'insegni quello che io abbia a fare per dovervi potere essere, e che tu ancora facci e adoperi che io vi sia; e nel vero voi avrete di me buono e fedel compagno e orrevole ... In fé di Dio, i' ho roba che costò, contata ogni cosa, delle lire presso a cento di bagattini, già è degli anni più di diece! Per che quanto più posso ti priego che facci che io ne sia: e in fé di Dio, se tu il fai, sie pure infermo, se tu sai, che mai di mio mestiere io non ti torrò un denaio ... Ma tanto vi vo' dire: io non posso in queste cose quello che voi avvisate e per questo non posso per voi quello che bisognerebbe adoperare; ma ove voi mi promettiate sopra la vostra grande e calterita fede di tenerlomi credenza, io vi darò il modo che a tenere avrete, e parmi esser certo, avendo voi così be' libri e l'altre cose che di sopra dette m'avete, ch'egli vi verrà fatto ... E vuoi vedere se io dico vero? Io fui il primaio uomo a cui egli dicesse che egli era per isposare la Bergamina: vedi oggimai tu!” “Or bene sta dunque:” disse Bruno “se cotestui se ne fidava, ben me ne posso fidare io ...
Fermo e Lucia (pagina 20)
di Alessandro Manzoni (estratti)

... Gli accennò con sussiego che sedesse, si pose egli pure a sedere, e ruppe il silenzio con queste parole: «In che posso obbedirla, padre?» Questo era il suono delle parole, ma il modo con cui erano proferite voleva dire chiaramente: frate, bada a chi tu parli, e a quello che dirai ... ma non posso credere ch'ella abbia avuta l'intenzione ardita di farmi una minaccia; e suppongo che questa parola le sia sfuggita senza riflessione ... Ella sa che le ingiurie che io posso ascoltare per questa causa non mi avviliscono, ella sa che il passo che io faccio ora non è mosso da fini spregevoli: ella non mi disprezza in questo momento ... Oh!» e continuò con un sorriso affettato, «io non posso lagnarmi di Dio che m'abbia fatto nascere in basso luogo, ma ella mi tratta per da più che io non sono alla fine ...
Fermo e Lucia (pagina 66)
di Alessandro Manzoni (estratti)

... Se provaste un'ora quello ch'io sento tutto il giorno! tutta la notte! Non posso più, non posso più vivere con colei così vicina ... » «Non andate in collera,» disse Geltrude, «perchè chi altri ho io? a chi mi posso confidare?» e continuò con voce più sommessa, «quelle altre non mi consoleranno, vedete, se racconterò loro che siete in collera con me, state in pace, e fatemi questo piacere una volta ... «Ebbene,» disse Geltrude in tuono supplichevole, «compiacetemi, levatemi questa spina del cuore, allontanate colei da questa abitazione; voi vedete ch'io non posso allontanarmi io ... » «Che posso fare?» chiese con istanza e non senza inquietudine Geltrude ... » «Ho promesso di consegnarla ad un amico al quale non voglio nè posso rifiutar nulla; e voi dovete darmi ajuto a liberarmi dalla mia parola ... » «Io amarla!» rispose Geltrude, «io colei! non la posso soffrire, è una superba, non fa che parlare della sua innocenza, e quando ne parla mi guarda con certi occhi come se sapesse qualche cosa, e fingendo rispetto volesse insultarmi ...