La disperazione è il prezzo che si paga per essersi...


Autore: Graham Greene

La disperazione è il prezzo che si paga per essersi proposti una meta che non si può umanamente raggiungere. È, si dice, il peccato irremissibile; ma è un peccato che il corrotto e il malvagio non perpetra mai. Costui spera sempre, non raggiunge mai il gelo della consapevolezza di essere totalmente fallito. Solo l'uomo di buona volontà si porta sempre in cuore questa capacità di dannazione.


Citazione di una frase tratta dall'opera Il nocciolo della questione di Graham Greene.


<- indietro a Frasi celebri