Articoli treccia

Articoli su treccia, con la parola treccia

Capelli lunghi: sciolti o con coda di cavallo
Capelli lunghi: sciolti o con coda di cavallo (estratti)

... Innanzitutto bisogna partire dalle acconciature più semplici, ossia quelle che vedono solo i capelli sciolti: potremo scegliere di dare sfogo alla fantasia arricciando soltanto il ciuffetto e avendo così un simpatico aspetto vintage ma allo stesso tempo casual e sbarazzino, arricciare le punte dei capelli, renderli tutti ondulati utilizzando un'apposita piastra o dei bigodini, altrimenti renderli voluminosi facendo una treccia bassa ... Ottimi nel corso della stagione estiva per non dover sopportare i capelli sciolti che si attaccano, gli chignon possono avere un tocco vintage (quelli bassi, magari fatti con una elegantissima treccia avvolta intorno), oppure un tocco raffinato e da cerimonia (lo chignon da ballerina, con i capelli estremamente tirati e raccolti in alto, che non lascia cadere nessun ciuffo) ... La treccia alla francese è una valida alternativa per i momenti in cui non devono cadere ciuffi sugli occhi, quindi magari se stiamo scrivendo o stiamo svolgendo attività in cui è bene che niente ci infastidisca, la treccia di lato, che è una treccia molto più lenta e si può utilizzare anche per andare a dormire, oppure la meno nota treccia all'olandese, ossia quella che lascia cadere un ciuffo a destra o a sinistra, in base alla posizione della nostra riga ...
Il braccialetto cinese dell'amicizia
Il braccialetto cinese dell'amicizia, un gioiello con un enorme valore simbolico considerando le leggende relative alla sua storia (estratti)

... Detto ciò, annodiamo i fili in modo tale che non si disperdano, appoggiamoli "inchiodandoli" alla scrivania con uno scotch, e poi creiamo una treccia nello stesso modo con il quale si fa la treccia ai capelli ... Altrimenti si avvolgono i primi tre fili con il colore principale, ed in seguito si inizia la procedura della treccia ... Creato il cerchio e intrecciati tutti i colori, se il risultato ci sembrerà abbastanza buono, così tanto che una persona desidererà indossarlo finché non si sfilaccerà in modo definitivo, dovremo fermare il bracciale completandolo ...
La treccia alla francese
La treccia alla francese (estratti)

... Tutte le donne apprezzano la treccia ... E' una grande alternativa la treccia alla francese, che tira i capelli senza correre il rischio di strapparli, ma soprattutto è ottima per le occasioni formali, segno di grande stile, raffinatezza ed eleganza ... La treccia alla francese è tra le acconciature più consigliate non solo d'estate ma anche nel corso di tutte le altre stagioni, a causa del fatto che potrà essere davvero ottima quando non abbiamo i capelli puliti e quindi non possiamo ugualmente lasciarli sciolti ... La treccia alla francese è una pettinatura molto elegante che si può usare anche per la partecipazione alle cerimonie più formali, in abbinamento da un abito da sera, ed in tutte le occasioni ... Eh, sì, perché nonostante la treccia alla francese abbia una lunghissima serie di pregi, e li abbiamo elencati quasi tutti, è una pettinatura che spesso spaventa e a cui si rinuncia, credendo di avere necessariamente bisogno di un parrucchiere o di un'altra persona che ce li possa fare ... La treccia alla francese, come abbiamo detto, è un'acconciatura versatile ma bisogna precisare che reggerà sicuramente molto di più se fatta con i capelli bagnati (anche se ovviamente non potremo lasciarla attendendo che si asciughino per poi uscire): sarà utile per farli venire voluminosi e gonfi quando l'avremo disfatta ... Dividiamo con molta attenzione e meticolosità tre parti della treccia, partendo dall'alto, perché altrimenti sembrerà una treccia semplice: dopo aver diviso, cominciamo ad intrecciare prestando attenzione di non perdere nessuna ciocca, neanche la più piccola, mentre pettiniamo ... Man mano scendiamo, inseriamo altri capelli nella treccia, ad ogni giro di nuovi, finché non li avremo presi tutti e avremo definitivamente realizzato la nostra treccia alla francese ... Non dimentichiamo di fissare l'acconciatura alla conclusione della treccia con un apposito elastico, prestando attenzione che non sfugga nessun capello e girando con l'elastico almeno tre volte ... Scegliamo, dagli appositi negozi, un elastico che sia dello stesso identico colore dei nostri capelli, in modo tale che sembri scenograficamente una treccia non fermata, che scende ma che non ha elastici ... Insomma, scegliamo la treccia alla francese per le nostre migliori occasioni! ...