Articoli aver

Articoli su aver, con la parola aver

Affrontare una gravidanza da adolescente
Affrontare una gravidanza da adolescente (estratti)

...Quasi tutti i genitori, comunque, se amano i propri figli, sono comprensivi in casi come questo: possiamo semplicemente raccontare la verità e dire di aver bisogno di aiuto, anche senza avere conferma che questa gravidanza ci sia davvero...Chiedendo il loro aiuto in modo molto umile, ammettendo anche di aver sbagliato e aver commesso alcuni passi falsi durante la nostra relazione e chiedendo scusa per aver arrecato un po' di problemi alla famiglia intera, probabilmente verremo compresi perché questi errori sono molto frequenti nei giovanissimi e si può sempre rimediare...Non possiamo avere un neonato senza sapere se riusciremo ad assisterlo sotto tutti i punti di vista...Dopo averlo detto alle prime persone che dovranno scoprirlo e ai parenti più importanti, sarà indispensabile anche raccontarlo agli altri, per avere una valida rete di aiuto e di appoggio qualunque cosa accadrà in futuro...
Come coltivare le fragole
Come coltivare le fragole (estratti)

...I cespugli di fragole sono belli da vedere, sanno di primavera e quindi possono dare un aspetto allegro al nostro giardino ma allo stesso tempo rendersi particolarmente utili...È l'alternativa più giusta se amiamo molto le fragole e ci dispiace doverle mangiare soltanto per pochi mesi all'anno; significherebbe averne quasi sempre, ma in particolar modo vorrebbe dirle usufruire di fragole coltivate da noi, di cui conosciamo perfettamente la provenienza...E naturalmente non mancherà anche la soddisfazione di aver cresciuto il cespuglio, di aver coltivato e di aver raggiunto il più importante risultato...
Come fare gioielli a mano
Come fare gioielli a mano, collane, orecchini, bracciali artigianali che hanno quantomeno un grande valore simbolico e sentimentale (estratti)

...La prima cosa che bisogna tenere presente quando si iniziano a preparare dei gioielli, siano essi degli orecchini o dei bracciali, è che avere già in mente un progetto ben preciso ed un'idea molto chiara del gioiello che realizzeremo è un passo iniziale fondamentale...Dopo aver deciso che il nostro regalo di compleanno o di Natale sarà questo, dovremo metterci al lavoro dopo esserci informati su come si fabbricano gioielli ma, ancor prima di aver comperato dei materiali, dovremo già avere un'idea piuttosto precisa e chiara del gioiello che andremo a realizzare...Non dovremo solo aver scelto se sarà un orecchino, un bracciale o un anello, ma dovremo già avere le idee chiare sui colori e sui materiali che dovremo utilizzare...Qui inizia la classica e poco nota "trafila" dello schiaccino (complicato da trovare nei semplici ipermercati, invece molto facile da reperire per chi si muove facilmente in questo campo): applicheremo il primo schiaccino, poi una perlina, poi di nuovo lo schiaccino, poi un'altra perlina ancora e via così a gradimento, fino alla conclusione che dovrà avere due o tre schiaccini in base alla grandezza dell'orecchino realizzato...Non dimentichiamo che potremo realizzare in casa soltanto piccoli orecchini, adatti a determinati tipi di viso; ci vorrà molto più impegno e naturalmente anche maggiore esperienza per realizzare lunghi e grandi orecchini a goccia, che saranno senza dubbio particolarmente eleganti ma non altrettanto facili nella realizzazione, per la quale forse dovremo aver bisogno della stretta collaborazione di un gioielliere di fiducia...
Come fare il profumo in casa
Come fare il profumo in casa (estratti)

...Tutti sanno quanto può avere valore un regalo fatto con il cuore e non necessariamente "fatto con il portafoglio", come si suol dire in queste occasioni: gli amanti dei profumi di lusso non gradiranno certamente un regalo di questo genere, ma chi apprezza moltissimo i doni dall'enorme valore simbolico saprà senza dubbio adorare questo tipo di regalo...Dopo aver compiuto i primi passi, lasciamo per almeno ventiquattro ore tutto il composto ovunque desideriamo, prefreibilmente senza esporre il tutto a fonti di calore eccessive che potrebbero far cambiare l'odore ai fiori e quindi modificare tutto il risultato che desideriamo ottenere...Dopo aver fatto ciò, non ci resterà che attendere che l'acqua venga sobbollita correttamente sul fuoco...In seguito, con l'acqua che resta dopo questa operazione, non dovremo fare niente se non scegliere una boccetta che abbia anche un meccanismo per spruzzare e che in particolar modo riesca a contenere e conservare gli odori e la fragranza che stiamo cercando; dopo aver fatto questo, l'operazione non troppo difficile sarà completata e potremo utilizzare sin da subito il profumo fatto con le nostre mani, che sarà anche una grandissima soddisfazione...
Come sfogliare un libro rilegato
Come sfogliare un libro rilegato (estratti)

.../libri/come-scrivere-un-libro/" target="_blank">

Gli amanti dei libri cartacei sanno bene cosa significhi aver paura di rovinare un volume...

Il famoso rilegatore americano, William Matthews, in un suo libro dichiara di aver incontrato un uomo che si credeva esperto di volumi cartacei, invece, involontariamente, le sue mani avevano ridotto a pezzi la rilegatura che lo stesso Matthews aveva appena portato a termine...

Cosa bisogna sapere sul gattino di razza
Cosa bisogna sapere sul gattino di razza (estratti)

...Una persona che è veramente conscia del valore della razza che ama non deve cercare in nessun modo di averla in regalo, perché si rischia di fare del male soltanto ad un gatto che, per essere "venduto" ad un prezzo così basso, è stato fatto nascere in condizioni inaccettabili e probabilmente trasportato in Italia dai paesi dell'Est, dove le cucciolate di razza hanno un costo inferiore...Il secondo punto fondamentale è l'età del micino, poiché molto spesso gli allevatori e i volontari di gattile si trovano davanti a richieste improbabili, di gattini "appena nati", o "di qualche giorno": questa è una richiesta impossibile da accontentare, perché il micino deve aver concluso il corretto percorso di svezzamento assieme a sua madre e aver già finito da un po' il ciclo vaccinale che gli permetterà di entrare in contatto con i suoi conspecifici e lo proteggerà da malattie potenzialmente letali...Perché avvenga ciò, il gattino dovrà avere almeno 70-75 giorni, ma è sempre meglio aspettare i 90...Dopo aver individuato la razza e aver scoperto i primi dettagli fondamentali, dovrà essere nostra premura recarci personalmente nell'allevamento che abbiamo già scelto e con il quale dovremmo aver già parlato telefonicamente per prendere accordi...Dopo aver decretato che quello che abbiamo scelto si tratta realmente di un allevatore serio, facciamogli semplici domande su come dovremo comportarci con il gattino appena arrivato a casa: saranno domande per sapere quali comportamenti dovremo tenere, e dopo esserci informati anche su questo punto non ci resterà che attendere che arrivi il micino nella nostra casa, per poter intraprendere un meraviglioso percorso con lui...
Così la voce resta giovane
Così la voce resta giovane (estratti)

...Gli anni passano, anche la voce cambia, dopo aver subito per tanti anni l'aggressione di smog, riscaldamento, aria condizionata...Ci si arriva allenandosi così: si mette una candela accesa a circa 50 centimetri dalle labbra e, dopo aver riempito i polmoni, si soffia con lentezza in modo da piegare la fiamma, senza spegnerla, l'esercizio va ripetuto una decina di volte, con brevi intervalli tra una respirazione e l'altra (per evitare di avere capogiri)...