In giro per il Marocco: Casablanca, El Jadida e Rabat

in giro per il marocco casablanca el jadida e rabatPronunciate il nome "Casablanca" e potrete evocare nella mente della maggior delle persone tutto il romanticismo e la spavalderia del film classico del 1942 dedicato a questo incantevole luogo.

Epicentro dell'economia del 21° secolo del Marocco, la città concede tutt'altro che la tranquillità mostrata nelle piccole del film, ma offre molto trambusto, industrie e 3 milioni di persone.

Sede di due aeroporti internazionali, permette a tanti viaggiatori di visitare il Marocco, di esplorare le imperdibili città e le imponenti moschee di Hassan II e l'architettura art deco della New Town. Ma anche le rovine romane di Volubilis, la fortezza medievale portoghese di El Jadida e la città capitale di Rabat, tutte località facilmente raggiungibili in treno. E poi, le città di Marrakesh, Fez e Tangeri,  raggiungibili in un giorno di viaggio da Casablanca.



Anche se il vostro tempo in Marocco è limitato, in pochi giorni, godrete e potrete assaporare tutta la cultura tradizionale marocchina. Un centinaio di chilometri a sud-ovest di Casablanca, circa un'ora e mezza di treno, troverete la città costiera di El Jadida: un antidoto alla rilassante vita cittadina di Casablanca. è particolarmente conosciuta per le sue spiagge e le fortificazioni storiche portoghesi, che risalgono al 1514.

Dopo aver trascorso una mattinata in giro per questo patrimonio mondiale dell'UNESCO e un pomeriggio, passeggiando lungo la baia pittoresca, potrete sostare per una cena a base di ottimi frutti di mare a El Jadida. Provate il shad, un delicato sapore di specialità di pesce locale.

Rabat è la capitale politica del Marocco dal 1956. La città ha una lunga e varia storia, dai Romani ai pirati, fino all'invasione francese. Il museo archeologico è il più grande in Marocco, e la raccolta di manufatti risale al Paleolitico. Un'altra differenza notevole da molte delle altre città del Marocco di grandi dimensioni è l'atmosfera del souk.

Se l'architettura medievale di El Jadida e Rabat, tesori preistorici, non hanno saziato l'appetito per la storia, potrte continuare più a nord lungo la costa da Rabat a Volubilis. Incontrerete un luogo chiamato Oualili in arabo e berbero, si tratta di un resto della influenza romana nel patrimonio del Marocco. Mentre la maggior parte dei manufatti si trovano nel museo di Rabat, non è difficile evocare immagini dell'antica vita quotidiana in questa città portuale, una volta vivace, che offre una prospettiva unica sul Marocco e di tutte le trasformazioni che le città portuali hanno subito nel corso dei secoli nel Paese.




Tag: medievale    vita    storia    architettura    museo    film    evocare    patrimonio    treno    

Argomenti: patrimonio mondiale,    museo archeologico,    cultura tradizionale,    delicato sapore,    film classico

Altri articoli del sito ad argomento Vacanze Marocco del canale Marocco ed affini:

Il Museo del Profumo di Barcellona
Museo della Storia di Łódź
Bodrum, la città del castello sul mare
Casa museo di Copernico a Toruń
Londra: i principali itinerari

Libri consultabili online del sito affini al contenuto della pagina:

Confessioni di un Italiano di Ippolito Nievo (pagina 255)
La via del rifugio di Guido Gozzano (pagina 6)
La vita comincia domani di Guido da Verona (pagina 83)
Marocco di Edmondo De Amicis (pagina 74)
Novelle rusticane di Giovanni Verga (pagina 28)