Vacanze Estate Savona

Savona è anche conosciuta come Città dei Papi grazie all'eredità culturale ed artistica lasciata da due grandi pontefici del Rinascimento: Sisto IV e Giulio II. Appartenenti alla famiglia savonese dei Della Rovere, questi due Papi hanno reso questa città centro di un scambi e passaggio di intellettuali e movimenti culturali. Uno degli appuntamenti da non perdere per chi visita Savona è la collezione d'arte Sandro Pertini, allestita nel Palazzo della Loggia grazie alla donazione di opere d'arte dell'ex Presidente della Repubblica Italiana Sandro Pertini, originario della provincia di Savona. La collezione comprende un centinaio di pezzi tra quadri e sculture. Il visitatore può ammirare un'ampia raccolta di opere di artisti contemporanei nazionali ed internazionali tra cui spiccano i nomi di Renato Guttuso, Giorgio Morandi, Francesco Messina e Emilio Vedova. Savona rappresenta il secondo porto della Liguria. Infatti, è una città per la maggior parte adagiata sul mare, una città marinara sia per tradizione che per cultura.

Curiosità: nel contesto delle frasi belle, parte di questi concetti viene trattata nel libro Confessioni di un Italiano con la seguente bella frase:

"Ne fanno tante, senza saperlo, ora (delle vendette); al secolo passato ne facevano tre doppi più; figuratevi poi se vi si fossero accinti con premeditazione! — Per poco non si credevano capaci d'appestare una provincia, e conosco io una famiglia patriarcale di quei paesi, dove anche adesso prima di chiamar il medico si recitano alquante orazioni alla Madonna per pregarla che ne accompagni la visita colla buona fortuna"


Insignita di Bandiera Blu da diversi anni, Savona offre un'alta qualità di servizi, un ambiente sano e risorse notevoli dall'ambito mare-turismo. Savona con l'insediamento del moderno terminal della Compagnia Costa è anche un'importante stazione marittima. Le grandi navi da crociera fanno ormai parte del suo paesaggio urbano. Tante sono le osterie sul porto turistico pronte a dare il benvenuto a migliaia di croceristi, diventate adesso veri e propri ristoranti di prestigio. Bar, pub e molti altri luoghi di ritrovo hanno trasformato questa zona che piace tanto ai frequentatori della riviera. Qui è possibile abbinare il relax ai tesori d'arte del centro storico o godere dell'ottima cucina tradizionale o innovativa, dal sushi al baccalà, in una romantica atmosfera con sottofondo musicale e a lume di candela.

Tag: porto    grazie    collezione    grandi    due    centro    parte    adesso    paesaggio    

Argomenti: centro storico,    porto turistico,    bandiera blu,    cucina tradizionale,    secondo porto

Altri articoli del sito ad argomento Vacanze Italia del canale Italia ed affini:

Genova
Chiavari
Offerte Capodanno Porto Rico
Lisbona, città da vedere e da sentire
Madeira, l'Atlandide riscoperta

Libri consultabili online del sito affini al contenuto della pagina:

Corbaccio di Giovanni Boccaccio (pagina 22)
L'amore che torna di Guido da Verona (pagina 88)
L'arte di prender marito di Paolo Mantegazza (pagina 26)
La famiglia dell'antiquario di Carlo Goldoni (pagina 17)
La favorita del Mahdi di Emilio Salgari (pagina 87)