Reggio Emilia

A Reggio Emilia potrete trascorrere un soggiorno tranquillo e riposante con belle gite ed escursioni al Lago del Cerreto, al Lago Calamone, alla pietra di Bismantova. Le vacanze estive sono anche voglia di trasgressioni culinarie e a Reggio Emilia ritrovate la storia dei formaggi italiani e la produzione di un pregiato aceto aromatico. Alloggiare in un agriturismo sarebbe il massimo per gustare l'aria che si respira e assaggiare per la prima volta le specialità di Reggio accompagnate da un bel calice di Lambrusco Reggiano. Reggio Emilia è la città di Ludovico Ariosto, uno dei massimi poeti italiani, autore dell'Orlando Furioso. Fu qui che i patrioti scelsero il Tricolore come bandiera italiana ed è per questo che è detta "Città del Tricolore". Reggio Emilia è una città in vetta alle classifiche delle città più vivibili d'Italia conosciuta per l'elevato livello dei servizi e per l'ospitalità dei suoi abitanti. Anche la periferia è costellata di frazioni che rendono questo territorio una città a misura d'uomo.

A livello architettonico, vanta uno stile che richiama principalmente il cinquecento ed il settecentesca con le sue basiliche rinascimentali e barocche e il Teatro Municipale neoclassico. Notevole è la produzione di ceramiche in tutta la provincia di Reggio Emilia dove sono ancora utilizzate ancora le tecniche della foggiatura a tornio e la lavorazione di oggetti di rame e metalli preziosi scolpiti a sbalzo. A Reggio Emilia tra prati e fitti castagneti potete fare visita ad un centro termale che negli anni è diventato una località di villeggiatura ideale sia per il clima che per l'aria salubre. l'economia ha visto un notevole sviluppo anche nel settore meccanico e tessile.

Tag: lago    notevole    produzione    tricolore    livello    uno    provincia    pregiato    

Argomenti: centro termale,    soggiorno tranquillo,    villeggiatura ideale,    teatro municipale

Altri articoli del sito ad argomento Vacanze Italia del canale Italia ed affini:

Vacanze Estate Reggio Emilia
Messina
La Maremma tra spiagge e tradizioni
A chi rivolgersi per adottare un gatto
Vacanze nel Salento: una intensa giornata!