Pollica

Pollica è un comune della provincia di Salerno in Campania, è un centro agricolo del basso Cilento, situato sulle pendici meridionali del Monte Stella. Due località turistiche di fama mondiale sono situate lungo la costa: Acciaroli a sud-ovest e Pioppi a sud-est. Acciaroli è sede di un piccolo porto e conserva una chiesa del XII secolo dedicata alla Santissima Annunziata, con un convento francescano e una torre di avvistamento di origine normanna; invece Pioppi è sede del Museo vivo del mare che si trova nel Palazzo Vinciprova, dove  annualmente si svolge un festival internazionale dedicato alla dieta mediterranea. Pollica è a metà strada tra Castellabate e Casalvelino, dedito principalmente al turismo balneare grazie alle spiagge di Pioppi ed Acciaroli;  pare che Ernest Hemingway si sia ispirato al noto romanzo "Il Vecchio e il Mare"  dopo aver conosciuto un anziano pescatore di Acciaroli. Per gli amanti dell'arte a Pollica da non perdere sono la possente torre e il palazzo dei Principi Capano del XIII secolo, di proprietà del Comune, e il Convento di San Francesco.

Pollica anche durante il periodo invernale è il luogo ideale per una vacanza rilassante, perché oltre al sole e al mare c'è un'ottima cucina con i sapori di un tempo. Le ricette culinarie dei contadini di queste zone possono apparire raffinate, ma in realtà sono piatti molto semplici, infatti è qui che nasce per caso la Sagra dei Piatti Poveri della cucina cilentana. Il Cilento è definito terra di Filosofi, Scrittori e Navigatori e chiunque vi soggiorna apprezza le meraviglie dei suoi cibi, dei suoi frutti e del clima eternamente favorevole.

Tag: palazzo    torre    mare    convento    sede    secolo    cucina    comune    

Argomenti: luogo ideale,    piccolo porto,    festival internazionale,    periodo invernale

Altri articoli del sito ad argomento Vacanze Italia del canale Italia ed affini:

Nizza, la bella
Mare più bello d'Italia
Vacanze Estate Bologna
Vacanze al mare a Torre Pedrera
Alessandria d'Egitto, scrigno ricco di cultura e tradizione