Nizza, la bella

Nizza, la bella" src="../../../include/uploads_itinerarinet/2011/04/nizza-300x225.jpg" alt="" width="300" height="225" />In treno, in auto, in aereo, in traghetto o in autobus, possiamo raggiungere NizzaNizza la bella, a meno di 30 chilometri dal confine italiano, è una delle principali destinazioni turistiche francesi, grazie al  mare e al clima mite. Palme, spiagge, carnevale, e molto di più: cultura,vita, festival ed ottima gastronomia.  Centro mondano e balneare e sede di una rinomata università e di diversi importanti musei. A Nizza, un posto di classe  si respira  un' atmosfera unica. Capoluogo del dipartimento Alpes-Maritimes, si stende lungo l'ampia Baie des Anges (Baia degli angeli) ed è circondata da verdi colline e protetta ad est dal Mont Boron.

L'area è stata abitata sin dai tempi più antichi e la città vecchia,Vieux-Nice, è la parte più  caratteristica per il suo aspetto tipicamente italiano-ligure, con vie strette e case colorate. Qui è bellissimo perdersi tra i vicoli e le vie, ricche di bar e piccoli negozi, belle chiese e vari palazzi in stile barocco genovese: la Cattedrale di Sainte-Réparate, il Palazzo Lascaris, la Chiesa del Gésu e il Palazzo della Prefettura , sede dei governatori dei Savoia. Il cuore di Nizza batte in Cours Saleya, ovvero il mercato dei fiori.

La sera e la mattina a Nizza è da sogno passarle in  la Place Massena, una piazza pavimentata con mattonelle bianche e grige, decorata con opere d'arte moderna: su piedistalli metallici riproduzioni di figure umane dalle grandi dimensioni che al calar del sole si illuminano di colori vivaci. Sullo sfondo  la Galleria Lafayette.  Interessante poi anche la fontana dai flutti altissimi e il monumento dedicato alla Costa Azzurra. Il quartiere del porto, con le sue larghe strade, è caratterizzato da edifici dei secoli  moderni, tutto è un concentrato di Belle Epoque e modernità, che non sono sfuggiti ai molti registi che proprio qui hanno girato numerosi film di successo.

Anche i Musei sono numerosi ed interessanti: il Musée d'Art et d'Histoire, il Musée des Beax-Arts Jules Chéret, il Musée International d'Art Naïf, il Musée du Message Biblique Marc Chagall ed infine ilMusée d'Archéologieed ilMusée Matisse.In questo angolo di Costa Azzurra tutto è tipicamente italiano, la buona hotellerie, gli alloggi economici, gli appartamenti vacanza e persino la cucina della zona si è conservata, tipicamente italiana, con un carattere  mediterraneo uguale alla cucina ligure. Passeggiare nella bella Nizza, in  Promenade des Anglais, e a ridosso della spiaggia, dopo una bella giornata di sole e cultura lascerà in noi uno splendido ricordo.

Tag: nizza    bella    costa    palazzo    italiano    belle    sede    cucina    

Altri articoli del sito ad argomento Vacanze Francia del canale Francia ed affini:

Pollica
Agadir, un angolo di Marocco
Zante, l'isola di Ugo Foscolo.
Ami il divertimento? Lloret de Mar è la tua meta ideale!
Taormina, sole spiaggia e relax tutto il giorno