Come scegliere i giochi per gli uccelli

L'abbiamo già detto ma non si ripete mai abbastanza volte: gli animali, tutti gli animali, hanno bisogno di divertirsi e giocare, sia in compagnia dei loro padroni sia attraverso degli oggettini divertenti da utilizzare quando il proprietario non è disponibile. Anche l'uccello domestico, si tratti di un canarino, un parrocchetto o un cenerino, ha bisogno di avere a disposizione dei giocattoli con cui divertirsi ma anche con cui svolgere attività fisica.

Innanzitutto, proprio per l'attività fisica, alcuni pappagalli vengono liberati all'interno di stanze chiuse per poter sfogare le loro energie, oppure hanno la libertà di volare per tutta la casa. Ciò ovviamente non è possibile sin dal principio, appena l'animale domestico arriva nella nostra casa: bisogna insegnare (generalmente è più facile farlo con il pappagallo, ma se siamo abbastanza esperti si può fare un tentativo con gli altri uccelli domestici) al pappagallo a non fuggire neanche a finestre aperte, ma potrebbe rivelarsi un'impresa complicata e significherebbe riporre grande fiducia nel pappagallo. Generalmente è sempre preferibile limitare la libertà dell'animale, lasciandolo libero soltanto varie ore al giorno e non anche quando non ci siamo. Per quanto concerne invece i giocattoli, che occuperanno il tempo dell'animale domestico quando non ci siamo. I giochi rappresentano uno stimolo per il pappagallo che sa come divertirsi e gli impedisce di deprimersi e di frustrarsi; in questo modo l'uccello domestico, che è particolarmente intelligente a qualunque razza appartenga, può tenersi impegnato e può passare il tempo, oltre che stimolare la sua memoria e la sua intelligenza. Proprio circa l'intelligenza, anche per gli uccellini esistono i giochi di attivazione mentale, che partono dalle classiche palline dentro cui inserire i croccantini, alle corde da districare, ai puzzle oppure ai labirinti da cui l'animale dovrà provare ad uscire. Qualora il nostro uccello domestico preferisse altri tipi di attività, possiamo acquistare le palestre per uccelli domestici, con altalene, simpatici scivoli, tunnel, addirittura piccoli tapis roulant appositi per far svolgere attività fisica all'uccellino, le corde su cui il pappagallo dovrà provare ad arrampicarsi utilizzando la bocca (per lo sviluppo dell'utilizzo del becco, una particolarità davvero molto utile soprattutto in alcune razze di pappagalli), uno specchietto, oppure quei giocattoli che vengono molto spesso donati ai cani, ossia i cosiddetti tira e molla, che gli uccellini utilizzano proprio per lo sviluppo dell'utilizzo del becco. Non dimentichiamo che gli uccelli, ed in particolar modo i pappagalli, sono animali intelligentissimi che adorano avere stimoli sempre differenti; questo non significa che saremo obbligati ad acquistare sempre nuovi giocattoli per il nostro pappagallo, ma semplicemente che potremo fare una scorta all'inizio e cambiarli una volta alla settimana, riempendone la gabbia periodicamente con giocattoli diversi.

Un altro discorso invece per quegli uccellini che adorano beccare qualunque cosa: esistono delle corde con delle palline alle estremità da appendere al soffitto delle gabbie, utili sia perché i nostri animaletti domestici si divertiranno a far dondolare le palline causando un po' di rumori, sia perché le palline potranno essere beccate per far uscire il contenuto (inseriremo un po' di miglio, magari) ed anche la corda. Sempre su questa scia, le corde spesse da appendere a forma di spirale: i pappagalli potranno adagiarcisi all'interno, oppure beccare e svolazzarci attorno. Ottime anche le scale che gli uccellini utilizzano per salire e scendere e che hanno un ottimo aspetto come decorazione per la gabbia; possiamo anche aggiungere alla palestra gli anelli a cui gli umani si appendono e su cui i pappagalli dondolano. Insomma, c'è parecchia scelta anche per quanto concerne quest'aspetto della nostra vita con l'uccello domestico: non lasciamo che l'animaletto si annoi e riempiamo la sua gabbia di simpatici giocattoli!

Tag: attività    beccare    domestico    dovrà    fisica    pappagallo    sempre    uccelli    

Altri articoli del sito ad argomento Uccelli del canale Animali ed affini:

Il parrocchetto: il più diffuso e il più amato
Quali giochi scegliere per il furetto
L'alimentazione del pappagallo
Il cacatua: storia e carattere
L'alimentazione del furetto